Festa della Repubblica, gli eventi del Polo del ‘900 di Torino

Dal 31 maggio al 7 giugno incontri per bambini, dibattiti, spettacoli ed eventi online

TORINO – Nel 75esimo anniversario della nascita della Repubblica italiana, il Polo del ‘900 di Torino propone un fitto calendario di eventi in presenza e online che dureranno fino al 7 giugno. Protagonisti di molte iniziative i più giovani, a partire dall’incontro ‘Scuola-Arte-Cultura. Energia vitale per un nuovo inizio’, dedicato all’importanza della formazione attraverso i 75 anni della Repubblica, trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Teatro Nazionale di Genova (31 maggio ore 10.30) con il patrocinio del Polo del ‘900.

Per la giornata del 2 giugno, invece, l’appuntamento con i più piccoli è alle ore 11 sotto l’esedra del Polo a Torino (Via del Carmine 14) con il laboratorio di lettura (6 -11 anni) ‘Un mondo di raccontastorie al Polo del ‘900. Storie sulla Costituzione italiana’, in collaborazione con le biblioteche civiche; mentre alle 16 con ‘Bombettabook – Un salto nella storia’ ci sarà un momento ludico-didattico (5-11 anni) tra letture e performance di Davide Toscano.

Gli eventi in presenza continuano in piazza Carignano, alle 17, dove Marco Gobetti recita Franco Antonicelli in un luogo simbolo della città, di fronte al palazzo in cui l’Unità d’Italia fu proclamata, attuale sede del Museo nazionale del Risorgimento presieduto a lungo da Antonicelli stesso e dove nel 1946 portò l’Unione culturale che dopo la sua morte gli è stata intitolata e che ha curato l’evento.

In serata, alle 19.30, il CineTeatro ‘Baretti’, con il patrocinio del ‘Museo diffuso della Resistenza’ propone ‘Il discorso di Chicchi. Teresa Mattei alla Costituente’, spettacolo teatrale scritto e diretto da Monica Luccisano, dedicato ai 75 anni della Repubblica e del suffragio universale dal punto di vista e attraverso la storia della figura di Teresa Mattei, staffetta partigiana e madre costituente, della quale quest’anno ricorre il centenario della nascita.

Gli appuntamenti continuano oltre il 2 giugno con le passeggiate a piedi alla scoperta dei ‘Percorsi tra i luoghi e segni della memoria’ organizzate dal ‘Museo diffuso della Resistenza’ sabato 5 (circoscrizione 3) e domenica 6 giugno (circoscrizione 5). Il 7 giugno, infine, l’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini conclude il programma dedicato alla Festa della Repubblica con ‘2 giugno 1946. Storia di un referendum’, presentazione del libro di Federico Fornaro con l’intervento dell’autore e gli storici Gianni Oliva, Anna Rossomando, Sergio Soave, Marco Brunazzi.

Il programma completo è consultabile all’indirizzo www.polodel900.it.

2021-05-28T17:05:06+02:00