VIDEO| Il nuovo inizio di Comete comprende “Solo cose belle”

L'ex X Factor ci ha raccontato il suo primo disco, fuori da venerdì 4 maggio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Si lascia il passato alle spalle, seppur non rinnegandolo, e guarda avanti Comete. Il cantautore – al secolo Eugenio Campagna – è su tutte le piattaforme con “Solo cose belle”, il suo primo disco. L’ex X Factor torna dopo la lunga pausa intrapresa, proprio subito dopo il talent, a causa dello scoppio dell’emergenza Coronavirus con un lavoro in cui si racconta senza filtri. “Sono io”, ci dice a proposito dell’album nell’intervista che ci ha concesso in diretta Instagram sui nostri canali. E noi aggiungeremmo “al 100%”.

“Solo cose belle” è una sorta di diario in cui Eugenio ha messo la sua vita quotidiana, le esperienze positive ma anche quelle che hanno fatto versare qualche lacrima, come quella in copertina.

Verità nude e crude che, forse, sono la forza di questo progetto, nato fondamentalmente voce e chitarra. Nove le tracce che contengono, tra le altre, “Glovo” (presentata ad X Factor), “Cornflakes”, “Ma tu” e “Naftalina”. Nella tracklist, poi, la title track, “Carlotta”, “Diazepam”, “Meno male” e “E non ti penso più”

“Solo cose belle” è “un disco di accettazione” che raccoglie quello che Comete è stato finora: l’artista di strada per le vie di Roma, il concorrente di X Factor e il cantautore che ora punta anche a scrivere per gli altri. Nella wishlist le collaborazioni con Tiziano Ferro, Elodie e Francesca Michielin. Poi il palco del Festival di Sanremo. Che altro? Un secondo disco, già cominciato a scrivere, e la voglia di tornare live (presto arriveranno novità a riguardo!). Abbiamo parlato di questo e molto altro con l’artista romano. Guarda l’intervista ↓

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Diregiovani (@diregiovani)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it