Da Pietro Castellitto a Mi chiamo Francesco Totti: torna CineVillage a Parco Talenti

La terza edizione parte l'11 giugno
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – La Capitale si prepara ad accogliere la terza edizione del CineVillage Parco Talenti, in programma dall’11 giugno al 5 settembre, all’interno del parco, in via Arrigo Cajumi (angolo via Ugo Ojetti).

Il CineVillage è un salotto verde cittadino sotto le stelle, luogo di confronto che terrà compagnia ai cittadini romani per tutta l’estate. L’edizione di quest’anno coincide con il tempo di ripresa di un dialogo per lungo tempo interrotto tra pubblico e manifestazioni artistiche e sarà tra le prime occasioni per ritrovare emozioni condivise, oggi più che mai necessarie per una nuova e auspicata fioritura del cinema italiano.

Cuore della manifestazione sarà, come sempre, la grande Sala Cinema con circa 700 posti, attrezzata con maxi-schermo e impianti di proiezione e audio ad alta tecnologia che consentirà, ogni sera e per tutta la durata della manifestazione, la visione e l’ascolto di film secondo elevati standard qualitativi. Il palco antistante il maxi-schermo ospiterà le iniziative e gli eventi speciali che prevedono incontri con personaggi di spicco del mondo del cinema e del panorama culturale italiano.

All’interno del CineVillage sarà presente anche uno spazio polifunzionale in cui verranno valorizzate le numerose realtà locali che, grazie alle diverse sollecitazioni culturali proposte, mireranno ad un coinvolgimento diretto dei presenti. Tra queste l’Associazione Rispazio presente, per il terzo anno consecutivo, con un progetto socioculturale rivolto ai giovani. Protagonisti di rilievo del panorama cinematografico italiano incontreranno il pubblico e racconteranno i lavori proposti.

CINEVILLAGE, GLI OSPITI

Tra gli ospiti attesi Gabriele Muccino, Pietro Castellitto, Federico Zampaglione, Matteo Rovere, Ivano De Matteo, Alex Infascelli, Matteo Garrone, Francesco Bruni, Paolo Ruffini, Massimiliano Bruno, Luca Miniero, Davide Del Degan e Giovanni Calcagno.

Anche quest’anno il progetto si avvarrà della preziosa collaborazione dell’Accademia del Cinema italiano – Premi David di Donatello – con una sezione dedicata alla proiezione di film candidati e premiati con il prestigioso riconoscimento.

Novità di questa edizione l’appuntamento con il grande cinema nell’ambito della rassegna Una settimana da Oscar, che prevede la proiezione di pellicole recenti vincitrici dell’ambita statuetta.

All’interno della programmazione, l’attesa rassegna a tema dal titolo Cineasti di parole, curata da Franco Montini, presidente Sncci (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani) porterà sul palco del CineVillage importanti cineasti, registi e attori, autori di libri di recente uscita. Nel corso delle interviste pubbliche gli ospiti, al termine dell’incontro, proporranno il proprio film del cuore. Tra i protagonisti Enrico Vanzina, Ferzan Ozpetek, Daniele Vicari, Sabina Guzzanti, Paolo Genovese, Cristina Comencini, Ambra Angiolini e Carlo Verdone.

Impreziosirà il ricco calendario di appuntamenti la sezione Libricinevillage, con la direzione editoriale del giornalista Roberto Ippolito, dedicata agli incontri con importanti scrittori italiani. Il pubblico avrà così il piacere di incontrare Dacia Maraini, Aldo Cazzullo, Gianrico Carofiglio, Mario Tozzi, Filippo La Porta, Costantino D’Orazio.

Il 15 agosto è in programma una serata speciale con la proiezione di due film: Poveri ma belli e Belle ma povere, capolavori di Dino Risi, restaurati nell’ambito della iniziativa della Regione Lazio Mai visti così.

Torna a grande richiesta l’appuntamento con la scienza nell’ambito del progetto Notti di scienza, iniziativa di divulgazione scientifica rivolta alle famiglie, a cura da Network ScienzaInsieme che raggruppa gli Enti di ricerca Cnr, Enea, Inaf, Infn, Ingv, Ispra, Cineca e le Università di Roma Sapienza e Tor Vergata, l’Università di Viterbo La Tuscia e l’Università internazionale telematica Uninettuno. Si tratta di due giornate dedicate, con laboratori ed esperimenti con i ricercatori e presenza di ospiti, in programma nella fascia oraria che precede la proiezione del film, in uno spazio appositamente adibito all’interno del Villaggio.

In programma anche un percorso laboratoriale di orientamento al linguaggio cinematografico rivolto agli studenti. Il progetto, ideato e coordinato dal Municipio Roma III – assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione culturale Spin-off e Kyesound srl, è realizzato con il sostegno della Regione Lazio e il contributo di Roma Lazio Film Commission.

Lo sport sarà un compagno di viaggio che animerà il villaggio prima, durante e dopo le proiezioni. Per il terzo anno consecutivo, infatti, il Coni Lazio sarà presente all’interno della rassegna estiva CineVillage Parco Talenti. A partire da fine giugno, durante i weekend, ci sarà la possibilità per tutti di divertirsi nelle diverse postazioni sportive, dove istruttori qualificati di Federazioni e Enti di promozione sportiva saranno a disposizione dei cittadini per far praticare sport in tutta sicurezza. Il cartellone del CineVillage sarà caratterizzato, inoltre, da eventi di musica live, occasione importante sia per il pubblico che per gli artisti, che potranno nuovamente provare l’emozione di un’esibizione dal vivo.

Per completare piacevolezza e curiosità, nell’ambito di un luogo di frequentazione e senza trascurare l’esigenza, sempre presente, di un rilancio economico, è previsto l’allestimento di un’area Food & Beverage, adiacente alla sala cinema, a cura di El Duende e A.Ma.Ro. Lounge Bar, con proposte di ristorazione diversificate e di qualità e la presenza di stand con il coinvolgimento degli operatori commerciali del territorio.

La serata inaugurale di venerdì 11 giugno vedrà la proiezione della partita di apertura dei Campionati europei di calcio Italia-Turchia alle ore 21.00, il cui biglietto d’ingresso avrà un costo simbolico di 1 euro.

Mercoledì 16 giugno, sempre alle 21.00, sarà la volta dell’incontro Italia-Svizzera.

In entrambe le occasioni la redazione della apprezzatissima rivista sportiva L’Ultimo Uomo introdurrà al pubblico le partite in programma a partire dalle ore 20.30. Saranno presenti: Daniele Manusia, Emanuele Atturo, Daniele Morrone, Marco D’Ottavi, Dario Saltari e Emiliano Battazzi.

La programmazione cinematografica vera e propria avrà inizio sabato 12 giugno con la proiezione del film JoJo Rabbit, commedia poetica e intelligente del regista neozelandese Taika Waititi, premiata agli Oscar 2020 per la miglior sceneggiatura non originale, con Scarlett Johansson e Sam Rockwell. 

LEGGI QUI LA RECENSIONE DI JOJO RABBIT

Il film è il primo di una serie di venti titoli scelti dal pubblico che ha partecipato al contest #sceglilfilm lanciato nelle scorse settimane sui canali social della manifestazione.

In programmazione, tra i tanti, anche: il 14 giugno Pietro Castellitto incontrerà il pubblico per presentare I Predatori; il 19 giugno ci sarà Matteo Garrone con Pinocchio; il 20 giugno Federico Zampaglione dei Tiromancino racconterà il suo quarto film Morrison; il 21 e il 22 giugno saranno proiettati rispettivamente Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti e Green Book di Peter Farrelly; il 25 giugno ci sarà Alex Infascelli con il docufilm Mi chiamo Francesco Totti; il 26 e il 27 giugno saranno in programma rispettivamente A Star is Born di Bradley Cooper con Lady Gaga e Joker di Todd Phillips.

CINEVILLAGE, I BIGLIETTI

Biglietti: 5 euro (prezzo unico).

Abbonamenti: 10 ingressi: 40 euro; 5 ingressi: 22 euro.

Riduzione biglietti: Lazio Youth Card: 4 euro.

Possessori di Bibliocard: 4 euro.

Studenti e docenti: quest’anno il CineVillage ha deciso di dedicare un’attenzione particolare al mondo della scuola, che rappresenta una tra le categorie più colpite dalla pandemia, riservando una promozione speciale a studenti e docenti che usufruiranno di un biglietto ridotto rispettivamente a 3 e 4 euro.

Tutte le informazioni sono su www.cinevillageroma.it.

(Le riduzioni dovranno essere acquistate in biglietteria e sono valide per l’intera manifestazione a esclusione delle serate con eventi speciali e anteprime. La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid vigenti. La location e i contenuti complessivi saranno, pertanto, progettati in modo da garantire la totale sicurezza degli spettatori in ogni fase dell’evento).

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con Siae. La manifestazione è organizzata da Agis Lazio con il contributo di Roma Capitale, il sostegno della Regione Lazio, il supporto di A e patrocinata dal Municipio Roma III e da Roma Lazio Film Commission. Si svolge in collaborazione con Coni Lazio e il supporto di Impreme Spa e di numerosi partner.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it