Ciao, non esco mai, sto sempre a studiare e vorrei avere una ragazza…

Ciao, non esco mai, sto sempre a studiare e vorrei avere una ragazza. Non ho amici veri e mi trovo con pochi. Sono molto sensibile, profondo, non amo la superficialità e preferisco i rapporti veri, sinceri. Il mio paese mi sta stretto, infatti non ci esco mai e gran parte delle persone che conosco sono semplici conoscenti. Credo di essere sempre inadeguato e timido, soprattutto con le ragazze. Non mi sento sempre all’altezza delle ragazze, in particolare quelle belle. Esteticamente non mi reputo brutto. Non ho chissà che fisico, sono alto 1, 78 circa e sono snello. Studio al primo anno di università e sono abbastanza soddisfatto del percorso a parte il fatto di non essere mai andato in presenza da ottobre. Ho quasi 20 anni, ultimamente sento forte il desiderio di avere una ragazza al mio fianco. Una ragazza che sappia capirmi ma oggi sembrano tutte superficiali e pensano all’apparenza. Questa cosa da un po’ di tempo mi tiene sveglio fino a tardi. Ho paura di non trovare la ragazza giusta per me e di non essere soddisfatto della mia vita dal punto di vista relazionale. Ho dei genitori che mi hanno sempre seguito. Mia mamma è stata da sempre molto apprensiva, ho un ottimo rapporto con lei. Con mio padre invece ci sono più punti di distacco caratterialmente. Ho paura che mia madre mi abbia molto influenzato in questi anni o che condizioni molto le mie scelte sentimentali. Lei e mio padre non sono una coppia molto affiatata, nel senso che lei è più sensibile, premurosa mentre mio padre è più materialista, per questo spesso discutono fra loro ma nonostante ciò non ci fanno mancare nulla, ne a me ne a mio fratello. Ho paura di non trovare in una ragazza sensibilità, tutte le qualità che ho detto prima. 

Anonimo, 20 anni


Caro Anonimo,
quello che ci rimandi sono delle profonde riflessioni su di te e sul mondo che ti circonda. Descrivi in modo chiaro e sensibile le tue paure e le tue ansie, in poche righe sei riuscito a darci un quadro delicato e profondo della tua famiglia e dei tuoi rapporti con loro. Complimenti!
Rispetto ai contenuti crediamo che già partendo da queste riflessioni tu sia nella situazione in cui possa trovare delle risposte altrettanto profonde. Come dici non è facile trovare la persona giusta ma questo non vuol dire che non esista. Ci sembri bloccato su questi pensieri, su questa paura di non riuscire a trovare nessuno. Forse ci vorrà tempo, forse incontrerai diverse ragazze prima di trovare quella giusta, quella che come dici tu ti sappia capire. Ci sembra che la pura di non trovarla ti ostacoli, la paura del fallimento ti impedisca di provare. Potrà accadere ma questo non deve essere vissuto come un fallimento. Se prima di tutto non ti apri al mondo non potrai mai scoprire cosa c’è là fuori. Potremmo incontrare persone molto diverse da noi, ma anche questo è arricchimento, se però ci chiudiamo in noi stessi resteremo sempre con la convinzione che fuori sia sempre tutto molto superficiale e lontanissimo dai nostri modi di vedere. Capiamo benissimo che non è facile, ma crediamo anche che a volte si deve tentare senza farsi condizionare dalla paura di non riuscire o di restarne delusi.
Un caro saluto!

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it