Lily Collins sarà Polly Pocket nel live-action di Lena Dunham

Ecco cosa sappiamo sul film

ROMA – Alla fine degli Anni 80 una linea di bambola in miniatura è stata lanciata sul mercato riscuotendo grande successo in poco tempo. Si tratta di Polly Pocket, che ha ispirato playset, bambole, serie web e show televisivi. Ora Miss Pocket si prepara al debutto sul grande schermo. La protagonista del live-action, scritto e diretto da Lena Dunham (creatrice di Girls), sarà Lily Collins, su Netflix in Emily in Paris.

Il film – come si legge su Variety – sarà incentrato su una giovane ragazza e una donna tascabile che stringono un’amicizia. “Da bambina ossessionata da Polly Pocket, questo è un vero sogno che diventa realtà e non vedo l’ora di portare questi piccoli giocattoli sul grande schermo“, ha commentato la Collins.

     Visualizza questo post su Instagram           

Un post condiviso da Lily Collins (@lilyjcollins)

Polly Pocket è stata responsabile di infinite ore di escapismo quando ero bambina, mi ha dato un piccolo mondo di magia e autonomia da raccontare, quindi è decisamente poetico proporre queste stesse idee ora, come regista, lavorando con la splendida Lily Collins, con Robbie Brennet, la Mattel e la MGM,” ha aggiunto Lena Dunham. “Sono entusiasta di mettere insieme il mio amore per questa proprietà storica e la mia convinzione che le giovani donne abbiano bisogno di film allegri e intelligenti che parlino loro senza condiscendenza”.

Alla produzione ci sarà la Mattel Films, divisione cinematografica dell’azienda di giocattoli, assieme alla MGM (Metro-Goldwyn-Mayer) e alla Good Thing Going di Lena Dunham.

2021-06-28T08:43:17+02:00