La svolta ecosostenibile di Louis Vuitton: ecco la Felt-Line

La linea di prodotti luxury ha come protagonista il feltro, materiali riciclati e cotone biologico

ROMA – Louis Vuitton investe nel mondo della sostenibilità. Felt Line, la nuova linea realizzata in eco-feltro sostenibile.

La linea di prodotti luxury ha come protagonista il feltro, materiali riciclati e cotone biologico. La nuova capsule collection mostrata da Virgil Abloh di Louis Vuitton è composta da tre borse classiche da uomo: una Keepall, una Keepall XS, un Soft Trunk e un cappotto.




La casa di moda è riuscita a realizzare la sua nuova linea combinando 20% di lana riciclata e 43% di cotone biologico certificato e alla base dei prodotti, il feltro. Il monogram della casa di moda (LV) è decorato con filo di lurez, creando così degli effetti evanescenti con lo sfondo dei prodotti in feltro. La fodera è stata realizzata con le scorte dell’azienda e 100% di poliestere riciclato, le catene delle borse sono state create con 70% di plastica riciclata con effetto multicolore rendendo così, ogni pezzo unico.

IL 16 LUGLIO IL DEBUTTO 

La nuova linea debutterà il 16 luglio. Louis Vuitton non è l’unica casa di moda a lanciarsi nell’ecosostenibilità. Gucci ha annunciato “Demetra ” il nuovo materiale prodotto da fonti rinnovabili, usato ora per le sneakers ed entro il 2022 a disposizion e di tutta l’azienda. Prada ha lanciato Prada Re-Nylon, prodotti realizzati con nylon rigenerato e recuperato dagli oceani.

2021-07-05T21:41:33+02:00