Belly Button è il nuovo talento di Honiro Label: sulle piattaforme con “Non pensi a noi”

Il musicista classe 1997, al secolo Sergio Gabriele Bruni, lancia un inno distorto sulla gelosia infondata

ROMA – Honiro Label lancia un suo nuovo talento: Belly Button, musicista classe 1997 al secolo Sergio Gabriele Bruni.  Prodotto da Monakos, il brano racconta la gelosia e degli effetti rovinosi che causa a chi la prova. Un inno distorto sulla gelosia infondata. E di cura dei sentimenti Belly Button ne ha fatto la sua bandiera. Il suo nome d’arte fa riferimento alla “prima ferita” di ogni essere umano: l’ombelico. Grazie alle sue canzoni, Belly Button riesce a cicatrizzare le ferite della sua anima, affrontando frontalmente le proprie fragilità.

Chi è Belly Button

Sergio scopre la musica a 9 anni perché non è bravo negli sport. Tra arpeggi e scale, nella sua cameretta ascolta e balla anche le grandi star del momento: Lady Gaga, Justin Bieber, Ed Sheeran, sognando segretamente di diventare come loro.  A questi ascolti si aggiungono anche i re del pop italiano Tiziano Ferro, Claudio Baglioni, Jovanotti.

La scintilla creativa di Sergio si accende a un contest di scrittura del liceo. Compone la sua prima canzone perché la musica può diventare un’arma per vincere la sua timidezza e poter socializzare con i suoi compagni. Da lì non smette più di scrivere.

Nel 2016 incontra il produttore Mario Romano (in arte Monakos, produttore di alcuni successi come “Sei di Mattina” di Briga)  ed è amore a prima vista. Grazie alla sua guida nasce il progetto Belly Button.
 

2021-07-06T17:29:33+02:00