Skinny: il rapper self made in Catania debutta con il suo primo EP

L'artista nato e cresciuto a Catania lancia 7 nuovi brani inediti ma ha già alle spalle milioni di views

È nato e cresciuto a Catania e dalla Sicilia ha già collezionato milioni di views e streams. Si chiama Skinny (al secolo Noà Magro), fa rap mescolando italiano e dialetto e debutta con il suo primo lavoro. È su tutte le piattaforme “Skinny Baby EP”.

“Questo lavoro- racconta l’artista- rappresenta un grande sfida con me stesso. L’ho scritto in un periodo difficile. Mi sono trasferito a Milano, mi sono allontanato dalla città che mi ha cresciuto. Da solo, senza amici e ancora minorenne. Non conoscevo nessuno ed ero molto spaesato. Per questo motivo non ho voluto inserire feat e non ho voluto che uscisse con una major perché lo reputo un progetto davvero personale. Musicalmente sono contento dei brani che ho inserito”.

La tracklist

Sette i brani nella tracklist: “Catania” (uscito come singolo), “Hermano”, “Oh mama freestyle”, “Backwoods”, “Affari Cellophane”, “Miami” (anche questo un singolo) e “Meglio da solo”.

“È un ep molto fresco, diretto e crudo- spiega Skinny- ho spaziato il più possibile tra diverse sonorità e generi, evitando una staticità musicale e cercando di essere più versatile Spero che questo progetto consacri quello che ho fatto in questi due anni di carriera”.

Biografia

Skinny si avvicina al mondo dell’hip hop all’età di 12 anni attraverso il mondo del writing e del freestyle. Nel 2020 il rapper pubblica i brani “Criminale”, “Blue Bandana”, “Nuovi Amici No”, oltre alla collaborazione con Niko Pandetta in “Le Sirene”.

Nel 2021, non ancora maggiorenne, Skinny è la vera Next Big Thing della musica urban italiana e svela un altro lato della sua personalità pubblicando “Mezzanotte”, una canzone che fa un quadro sui sentimenti e sull’amore. Dopo “Non Fare il G”, brano in collaborazione con Jamil, Skinny è tornato a fine maggio con un freestyle intitolato “Oh Mama”, che ha anticipato il suo primo EP.

2021-07-07T16:30:00+02:00