Ad Altaroma sfila la ‘consapevolezza’ di Vescovo

Il designer 26enne ha presentato 'AWARE'. La collezione SS22 pone l'accento sull'attenzione ad una moda e ad uno sviluppo sostenibile

Roma – L’ultima giornata di Altaroma negli studi di Cinecittà si è aperta con il ‘consapevole’ fashion show di Vescovo. “AWARE” è il titolo della collezione SS22 con cui il giovane designer 26enne pone l’accento sull’attenzione ad una moda e ad uno sviluppo sostenibile.
Colori pastello, vestibilità oversize e utilizzo di materiali innovativi e tecnici sono le caratteristiche con cui facilmente si identifica Vescovo.
“AWARE” è ricamato all’interno di tutti i capi che provengono da materiali sostenibili: con fibre riciclate ed organiche o materiali di recupero è stata ‘cucita’ più della metà della collezione che strizza l’occhio anche al mondo techwear,
dove tessuti tecnici si fondono con la tradizione sartoriale italiana.
Un prodotto quello di Vescovo customizzabile e personalizzato. Questo approccio è stato inserito nella collezione tramite peculiarità come la possibilità di selezionare la tipologia di stampa presente: il logo può essere piccolo, grande, ricamato o assente.

La spring summer 22 si può interpretare come un riflesso del periodo che abbiamo appena vissuto, dove la voglia di evasione dall’ordinario è stato un tema dominante. Ecco allora che la campagna si trasforma nella storia di un gruppo di amici che si ritrovano in un ambiente di campagna trovando l’armonia perfetta per stare bene insieme.

2021-07-10T15:55:47+02:00