J-Ax contro Eric Clapton: “Ai suoi concerti non morirete solo di noia”

Il rapper: "Irresponsabile il messaggio di un artista così influente"

Ha le idee chiare J-Ax, lui che il Covid lo ha provato sulla sua pelle. Per questo sui social ha criticato duramente la scelta di Eric Clapton di non suonare in luoghi in cui è richiesta la vaccinazione anti- Covid: “Se non sarà possibile a tutti poter assistere al concerto- ha dichiarato l’artista- mi riservo la possibilità di poter cancellare lo show”.

J-Ax: “Da un artista così influente un messaggio irresponsabile”

Che sia solamente la volontà di far partecipare anche coloro che non possono fare il vaccino senza per forza essere contrario a questa pratica? Questo non è dato saperlo, ma intanto J-Ax ha voluto dire la sua al chitarrista inglese. “Quando andrete a un suo concerto non sarà solo di noia il modo in cui potrete morire”, ha detto il rapper. “A parte gli scherzi, trovo irresponsabile il messaggio di un artista così influente”, ha detto Ax. “Ci sono decine di migliaia di lavoratori dello spettacolo fermi da un anno e mezzo, persone che hanno figli, mutui e problemi che tutti abbiamo, solo che i governi – ha proseguito – si sono dimenticati di loro, perché i politici hanno sempre abbandonato la musica e la cultura”. “Ora che possiamo riaprire in sicurezza dobbiamo sentire queste str…. che ci riporterebbero a richiudere tutto per mesi”.

2021-07-27T16:22:46+02:00