L’acchiapparane è il nuovo fumetto firmato Jeff Lemire

Una nuova prova magistrale dello sceneggiatore e fumettista canadese. Una storia inquietante, onirica e ai margini della realtà

L’appuntamento in libreria per gli appassionati del fumetto onirico è il 5 agosto con il grande ritorno da autore completo di Jeff Lemire. BAO Publishing porta in Italia L’acchiapparane, un graphic novel in bianco e nero, con improvvisi sprazzi di colore, in cui un uomo si risveglia in un hotel, L’Edgewater, senza memoria di come ci sia arrivato, e deve scappare da un misterioso Re Rana e dai suoi spaventosi agenti, aiutato da un ragazzino che sembra sapere molto più di quel che dice.
L'acchiapparane
Jeff Lemire, sceneggiatore e fumettista canadese, è il padre di serie e romanzi grafici acclamati come Sweet Tooth (recentemente diventato una serie Netflix), Gideon Falls, Black Hammer, Descender. La sua ultima prova d’autore ne conferma la genialità ed è stata definita ‘magistrale’. L’acchiapparane è una storia inquietante che tocca un tema esistenziale: quello dell’imminenza della propria fine.
L'acchiapparane tavola
Tra i lavori più personali firmati Lemire c’è Essex County (2000) che lo ha reso noto al grande pubblico e che gli è valso numerosi premi. In Canada, l’opera è stata dichiarata uno dei cinque romanzi più importanti del decennio. Nel 2009, per l’etichetta Vertigo della DC, ha creato la serie Sweet Tooth. Nel 2012 ha pubblicato invece il graphic novel Il saldatore subacqueo, di cui è autore completo. Nel 2015, per la Image Comics, è nata la serie Descender, epopea fantascientifica creata in coppia con l’artista Dustin Nguyen e pubblicata in Italia da BAO Publishing. Oltre Descender, BAO Publishing ha portato in Italia Plutona (2016), disegnato da Emi Lenox, e Black Hammer (2017), creata in coppia con il disegnatore Dean Ormston. Di questa serie, che nel 2018 è valsa a Lemire il premio Gran Guinigi come Miglior Sceneggiatore al Lucca Comics & Games, sono stati realizzati diversi spin-off tra cui Sherlock Frankenstein e la Legione del male (su disegni di David Rubín), Quantum Age (su disegni di Wilfredo Torres), Black Hammer ’45 (scritta insieme a Ray Fawkes e disegnata da Matt Kindt) e Dottor Andromeda e il regno dei domani perduti (con i disegni di Max Fiumara).
Sempre per la Casa editrice milanese, ha pubblicato A.D. – After Death, di cui ha realizzato i disegni su testi di Scott Snyder, e Niente da perdere, opera di cui è autore completo.
Nel 2018 ha scritto la serie Royal City, di cui è autore completo, e nel 2019 la serie noir sovrannaturale Gideon Falls, realizzata dal disegnatore italiano Andrea Sorrentino.
Del 2020 è invece la serie Ascender, nata con Dustin Nguyen, seguito fantasy dell’acclamata epopea fantascientifica Descender. 
2021-08-04T13:35:21+02:00