VIDEO | L’ultima umiliazione: lo zoo che inganna i leoni con turisti finte prede

Un nuovo affronto al re della foresta trattato come un fenomeno da baraccone: in Libano con un extra puoi 'vivere l'emozione' di un attacco del felino.

“Rendi il tuo prossimo viaggio a Animal City ancora più speciale con un memorabile incontro faccia a faccia con il leone”. Recita così il post Instagram di Animal City Lebanon, lo zoo di Deir Tamich, città a pochi chilometri di distanza da Beirut, capitale del Libano. Una nuova attrazione turistica a disposizione dei clienti, pagando ovviamente un supplemento. Nel video pubblicato dal canale ufficiale una ‘demo’ di quanto accade a chi sceglie di provare l’emozione. Le ragazze entrano in una finestra di vetro che affaccia sulla gabbia del leone il quale, ignaro dell’impossibilità di raggiungere le prede, passa all’attacco. Il risultato è una goffa scivolata degli artigli del leone sulla parete divisoria. Dopo un iniziale spavento le ragazze sorridenti scattano foto ricordo del leone deluso. Cosa ci sia di così tanto divertente? A voi la risposta. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Animal City Lebanon (@animalcitylebanon)

2021-08-18T12:07:33+02:00