Da una carriera iniziata per caso al primo disco. Blanco annuncia “Blu celeste”

Il lavoro d'esordio dell'artista esce a settembre

25 Agosto 2021

Nell’ultimo anno Blanco si è assicurato un posto di tutto rispetto nella lista degli emergenti più interessanti. I fan lo amano e le radio anche e non è difficile – accendendola e facendo zapping – trovare “La canzone nostra” (di Mace e con Salmo) o “Mi fai impazzire” (con Sfera Ebbasta). Ora l’artista classe 2003 è pronto al grande salto e annuncia “Blu celeste”, il suo primo album. Il disco, in uscita su etichetta Island Records, è disponibile in pre-save e pre-order da oggi e uscirà ufficialmente il 10 settembre. 

Con quattro dischi di platino per “La canzone nostra”, Blanco raccoglie i frutti di una carriera iniziata quasi per caso. Si è avvicinato alla scrittura dedicando il suo primo brano ad una ragazza come esperimento fine a sè stesso, per poi scoprire una passione impossibile da contenere.

Uno stile, il suo, difficilmente inquadrabile, in cui le linee melodiche accattivanti, cantate con l’aggressività e l’emotività dell’adolescenza, convivono con una sensibilità autentica, trasparente. L’immaginario sguaiato e disordinato che circonda Riccardo – questo il suo vero nome –  è fatto pieno di contrasti: da una parte un’attitudine punk, cruda, provocatoria, dall’altra il romanticismo di un giovane ragazzo, vissuto e raccontato senza sovrastrutture e con grande istintività. 

 

2021-08-26T11:29:38+02:00