Marco Mengoni canta l’Inno di Mameli per Mattarella al Salone del Mobile

Il cantautore si è esibito per l'apertura del Supersalone

Marco Mengoni ha inaugurato l’edizione 2021 del Salone del Mobile di Milano. Dopo la speciale performance live del 4 settembre, dove si è esibito in Triennale con alcuni dei suoi più grandi successi, il cantautore ha partecipato all’apertura istituzionale della fiera, eseguendo a cappella l’Inno di Mameli alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
I versi li conosci da sempre, ma l’emozione non la puoi nemmeno immaginare”, ha twittato Marco. “È stato un onore poter cantare l’Inno d’Italia alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l’inaugurazione del Supersalone 2021!”.

“Marco risuona” al Salone del Mobile 2021

Marco Mengoni è stato protagonista dell’inaugurazione del “supersalone”, l’evento speciale 2021 del Salone del Mobile di Milano, curato dall’architetto Stefano Boeri e aperto al pubblico fino al 10 settembre. Il cantautore, accompagnato da pianoforte, contrabbasso, chitarra, batteria e quattro cori, ha dato vita all’esclusivo live “Marco risuona”, eseguendo alcuni dei suoi successi più celebri. “L’Essenziale”, “Proteggiti da me”, “Ti ho voluto bene veramente”, “Hola”, oltre a “Ma stasera”, il nuovo singolo, già certificato platino, una inedita cover di “I’d rather go blind” di Etta James e una suggestiva versione di “What the world needs now is love” di Burt Bacharach.

2021-09-06T12:21:41+02:00