Facebook e Ray-Ban lanciano gli occhiali smart. Prezzo e data di uscita

Gli smart glasses consentono di scattare foto e registrare video con il comando vocale

Scattare foto, registrare video, ascoltare musica o rispondere ad una chiamata. Facebook e Ray-Ban lanciano gli smart glasses, occhiali intelligenti che si comandano (anche) con la voce.
I Ray-Ban Stories” sono già disponibili presso i negozi Ray-Ban e sul sito ray-ban.com a partire da 329 euro e arriveranno il 13 settembre anche presso alcuni punti vendita Luxottica.

Ray-Ban Stories: come funzionano

Disponibili in in un’ampia gamma di modelli e con vari tipi di lenti (da sole, da vista, polarizzate, sfumate,Transitions e neutre), i Ray-Ban Stories montano un processore Snapdragon integrato e una dual camera da 5 MP con funzionalità foto e video, auricolari open-ear e un sistema audio composto da tre microfoni per riprodurre suoni e voce in alta qualità durante le telefonate e i video.

Attraverso il comando vocale o il pulsante di acquisizione è possibile catturare foto e registrare video fino a 30 secondi. Un LED si illumina per far sapere alle persone nelle vicinanze quando stai scattando. La tecnologia beamforming e un algoritmo di soppressione del rumore di fondo, infine, offrono un’esperienza di chiamata migliorata come ci si aspetterebbe da cuffie dedicate.

Ray-Ban Stories si abbinano alla nuova app Facebook View (per iOS e Android), che servirà a importare, modificare e condividere in modo semplice i contenuti acquisiti con gli smart glasses, con la possibilità di caricarli su tutte le app social installate sullo smartphone, come Facebook, Instagram, WhatsApp, Messenger, Twitter, TikTok, Snapchat.

2021-09-10T15:56:14+02:00