Tra eros e pose sadomaso: i Maneskin nuovi testimonial di Gucci Aria

Dietro la macchina fotografica Mert Alas e Marcus Piggot

Bravi, belli e stilosi. Le hanno proprio tutte i Maneskin che grazie al loro stile ricercato, a tratti ambiguo e fluido, si sono fatti notare anche dall’alta moda. Per questo, Gucci li ha voluti come testimonial per lanciare la nuova collezione ‘Aria’. 

Maneskin, testimonial rivoluzionari nella campagna Gucci

Ad immortalare la band romana due fotografi, Mert Alas e Marcus Piggot, molto noti nel settore, che hanno trasformato in immagini la nuova collezione Gucci ideata da Alessandro Michele. Una nuova campagna, in cui il brand ha voluto rappresentare “l’impeto rivoluzionario e gioioso dell’eros in quanto forza creativa dell’immaginario contemporaneo”. E chi meglio dei Maneskin poteva riuscirci? Tra sguardi ammiccanti e pose sadomaso, Damiano, Victoria, Thomas e Ethan si sono rivelati i modelli ideali. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

I Maneskin al Global Citizen Live Festival

Un successo inarrestabile dunque, quello dei Maneskin che dopo aver conquistato le classifiche mondiali ora si preparano per il Global Citizen Live Festival previsto il 25 settembre a Londra.

 

2021-09-10T16:17:33+02:00