Nayt annuncia il suo album più introspettivo: “Doom”

Il rapper, intanto, torna su tutte le piattaforme con una nuova anteprima: il singolo "Mortale"

8 Ottobre 2021

Si prospetta essere l’album più introspettivo della sua carriera. Nayt torna a indagare l’animo umano con “Doom”, il progetto che annuncia oggi e che vedrà la luce il 29 ottobre. La notizia arriva accompagnata dal singolo “Mortale”, brano cupo che racconta di chi ha sofferto ma che, allo stesso tempo, è pronto ad andare oltre. Un assaggio di quello che sarà “Doom”.

“Doom – commenta Nayt – è il seguito del viaggio introspettivo intrapreso con Mood. La scoperta personale prosegue andando più in profondità e sviscerando dubbi, ansie e domande attraverso temi esistenziali. Si parte dal concetto di ‘condanna’ di vivere, si tocca il fondo, mettendo su le basi per risalire, ripercorrere i passi fatti e andare oltre con una nuova consapevolezza, apertura e maturità. È l’eterna lotta tra amore e paura. La chiave è sempre un’autorialità fortemente personale e introspettiva che punta a risuonare nelle corde di chi ascolta”.

Il disco, di cui l’artista classe 1994 ha pubblicato la copertina, “nasce dalla necessità di esprimersi, sempre più forte e sempre di più. Mira all’empatia per centrare le emozioni di tutti”.

2021-10-11T10:05:03+02:00