Il nuovo campus della Rome Business School è pazzesco: 2500 mq nel cuore della Capitale

Situato nel quartiere di Prati, la struttura è pronta ad accogliere oltre 2.500 studenti provenienti da tutto il mondo ogni anno

Rome Business School (membro di Planeta Formación y Universidades, un network internazionale creato nel 2003 da De Agostini e dal Gruppo Planeta) apre le porte del suo nuovo campus, più di 2500mq nel cuore di Roma, offrendo MBA, Master e Executive Education.

Situato nel quartiere di Prati, il nuovo campus è pronto ad accogliere oltre 2.500 studenti provenienti da tutto il mondo ogni anno. Rome Business School è infatti tra le business school più internazionali del Paese contando con un 60% di studenti stranieri (in contrasto con la media nazionale del 35%).

Il nuovo campus, di 2500mq, sviluppato su di un villino costruito per la Mostra Universale del 1911 e ristrutturato rispettando l’essenza e la storicità del palazzo, mette a disposizione degli studenti 12 aule, una biblioteca, spazi di incontro per gli imprenditori e una green zone dove poter usufruire al meglio delle opportunità offerte dalla Scuola. Lo studio e i lavori di restauro dell’edificio, cominciati a novembre 2020, volti a salvaguardare la bellezza estetica dell’edificio, e allo stesso tempo renderlo capace di ospitare più di 2500 studenti all’anno e dotarsi di tecnologie innovative, sono terminati a giugno 2021.

La Scuola attrae studenti provenienti dai cinque continenti grazie alla sua variegata offerta formativa. Attualmente, RBS forma 1500 studenti attraverso i Master ogni anno, la maggior parte di loro studia MBA, Marketing, HR, Project Management, Data Science, Fashion & Luxury e Management Culturale. Oggi RBS fa un salto di qualità dove non saranno solo gli studenti a beneficiarne, ma anche l’intera città di Roma e così anche l’Italia.

Con l’apertura di questo nuovo campus, RBS, una realtà che è cresciuta 60% negli ultimi due anni nonostante la pandemia, mira a diventare un punto di riferimento a livello internazionale per qualità ed eccellenza di educazione, confermando il suo impegno a formare “better managers for a better world” e fonda la sua proposta sull’essere una vera Business School internazionale, con forte impatto positivo sulla carriera dei suoi studenti e collegata al mondo delle aziende in Italia.

Inoltre, RBS offre una faculty composta da 157 professori, di cui il 30% in possesso di dottorato di ricerca e la restante parte composta da esperti del settore, imprenditori, dirigenti di alto livello e manager del Corporate Advisory Board (CAB), formato 70 managers di aziende come Starbucks, Jaguar Land Rover, Sky Italia, Bulgari, Coca Cola. Quella con il CAB, una collaborazione che garantisce l’implementazione di una strategia per migliorare e innovare continuamente l’offerta della Scuola, ricalcando le reali esigenze del mercato del lavoro, rimanendo vicina al mondo aziendale dell’Italia e lasciando un impatto positivo nella carriera degli studenti.

Il nuovo campus della Rome Business School vuole essere accogliente e aperto al mondo, presentandosi come un hub di manager e imprenditori dotato delle più avanzate tecnologie e spazi dedicati sia allo studio che alla convivialità, rivolto al futuro. Lo studente infatti è seguito anche grazie a programmi come RBS4Entrepreneurship, dove si supporta lo sviluppo di start-up innovative (nel 2021 sono stati 42 i progetti di start up presentati da studenti provenienti da 48 diverse nazioni di cui 6 sono stati scelti per essere sviluppati con l’accompagnamento dalla Scuola); alla possibilità di essere collegati con multinazionali e aziende autorevoli come, Eni, Enel, Bulgari, Coca-Cola, Fendi, Tim, American Express, Nike, BNL, Chanel, EY, Deloitte tra tante altre; oltre all’occasione di svolgere esperienze di studio internazionale (bootcamp/study tour) nella Silicon Valley, a Dublino, Barcellona e Parigi.

2021-10-15T16:49:16+02:00