Alessandra Amoroso 10 anni dopo Amici: “Oggi sono orgogliosa di quello che sono diventata”

La cantante torna questo venerdì con "Tutto accade", il suo nuovo album di inediti. Ce ne ha parlato a distanza

Dieci anni fa Alessandra Amoroso vinceva Amici di Maria De Filippi diventando una delle prime allieve uscenti a riempire le classifiche di vendita dei dischi. Da allora l’artista salentina di strada ne ha fatta: sei album, tour nei palazzetti e una montagna di premi. Un percorso sempre sulla cresta dell’onda che ha avuto come unico stop l’arrivo di una pandemia mondiale.

Oggi Alessandra riparte e torna sulle piattaforme e nei negozi di dischi con “Tutto accade”, il suo nuovo progetto di inediti disponibile dal 22 ottobre. Un lavoro che la stessa artista, ai microfoni di Diregiovani, definisce “di consapevolezza”. Un risultato che ha raggiunto grazie alla musica.

“La musica mi ha guidata”

“Nella mia vita- spiega la 35enne- ho fatto un percorso nel quale ho messo tutta me stessa cercando di capire quali fossero i miei limiti e di superarli per poter essere poi la donna che sono oggi”. E sicuramente “la musica nella mia vita ha fatto sì che diventasse un ‘Tutto accade’, prima è arrivata lei e poi ci sono arrivata io. Questa è stata una cosa meravigliosa. Ha guidato molte mie scelte”.

Quattordici le tracce nel disco, anticipate dai singoli ‘Piuma’, ‘Sorriso grande’ e ‘Tutte le volte’. Tre assaggi di un lavoro colorato e pieno di sfaccettature come quelle di cui Alessandra è fatta. A metterle in parole autori del calibro di Davide Petrella, Federico Zampaglione, Federica Abbate, Cheope, Giordana Angi, Davide Simonetta e Rocco Hunt. Tra i producer, invece, Dario ‘Dardust’ Faini, Francesco ‘Katoo’ Catitti e Takagi & Ketra.

Il cameo della nipotina nel disco

È così che Alessandra parla di amore, del volersi bene, di accettazione e di grandi verità scoperte in questi anni. Special guest la nipotina di 5 anni, Andrea, che ‘collabora’ con un cameo nella traccia numero 12 ‘Il nostro tempo’. Lei che è “la mia mini me” è il punto fermo nella vita di Alessandra, quello che le ricorda di tenere viva sempre la bambina che ha dentro.

“Ho fatto pace con Alessandra Amoroso”

La lezione più grande, però, la Amoroso l’ha imparata da sola con il tempo:

In tante occasioni non riconoscevo Alessandra Amoroso, quella che vedevo in tv o sentivo in radio. Adesso ci ho fatto pace– spiega- sono molto più sicura. In questi anni ho lavorato su insicurezze e paure. Oggi non ho più paura di espormi, di dire la mia e portare avanti il mio pensiero. Non dico che prima non lo facessi. L’ho sempre fatto a mio modo, nascosta dietro un sorriso o facendo fatica perché scendevano troppe lacrime e quindi non riuscivo ad andare dritta all’obiettivo”.

E, a un certo punto, tutto è cambiato:

“Ringrazio quelle lacrime, quel sorriso che ha mascherato sofferenze e difficoltà. Ad oggi sono più sicura, non ho paura e sono felice di quello che ho fatto. Finalmente mi guardo allo specchio e sono orgogliosa di quello che sono diventata”.

La videointervista ↓

 

2021-10-19T12:25:56+02:00