Ho avuto due rapporti sessuali non protetti…

Salve ho 25 anni,
e ho avuto due rapporti sessuali non protetti (coito interrotto) dopo uno di questi, avvenuto il 26 settembre ho assunto la pillola del giorno dopo, come vi dissi, ma non so se quello era spotting dovuto all’assunzione della pillola o ciclo, perchè era più scarso, perdite rosse e poi si è intensificato, fino a durare 5/6 giorni, agli inizi di ottobre. Ora  ho avuto un’ altra rapporto non protetto il 3 ottobre, non ero nel  periodo ovulatorio e in quello stesso giorno, sono iniziate queste perdite, ho fatto un test di gravidanza a settembre, ed è risultato negativo, il prossimo ciclo  tra quanto tempo lo devo aspettare? dopo 28  giorni da queste presunte mestruazioni, cioè il 30 e il 31 ottobre? Fermo restando, che anche se ci sono basse possibilità, so bene che il coito interrotto non esclude il rischio di una gravidanza indesiderata, quindi la prossima volta starò più attenta. Inoltre sto accusando una forte stanchezza, dormo troppo, ma potrebbe essere tranquillamente dettata da un periodo di stress personale, dovuto a vari fattori, ma mi chiedo potrebbe essere stata l’ assunzione della pillola del giorno dopo la conseguenza di questa eccessiva sonnolenza? Aspetto una vostra risposta e vi ringrazio anticipatamente, siete sempre molto gentili e celeri nelle risposte.

Anonima, 25 anni


Cara Anonima,
rispetto a quanto riporti, ci sembra che possiamo escludere un rischio gravidanza. Ci dici che hai avuto un inizio di perdite e poi un flusso più abbondante, probabilmente quello è da considerarsi una mestruazione vera e propria. Tieni presente che con l’assunzione della pdgd, si possono presentare degli episodi di spotting intermestruali, dovuti proprio all’assunzione della pillola. Questo spotting solitamente si presenta qualche giorno dopo l’assunzione e si differenzia dalla mestruazione per durata e flusso, solitamente di breve durata e flusso molto leggero. In linea di massima la mestruazione arriva nei giorni previsti, ma possono verificarsi flussi mestruali ritardati o anticipati. Nulla di cui preoccuparsi. Altri effetti collaterali, che alcune donne riportano, c’è anche questo senso di affaticamento, ma come da te sottolineato, potrebbe essere dovuto ad un insieme di fattori. Quindi probabilmente la prossima mestruazione arriverà nei giorni da te indicati. In ultimo quello che vorremmo sottolineare è il fatto di adottare metodi contraccettivi validi.
Un caro saluto!



 

2021-10-21T10:56:47+02:00