Ho assunto sempre la pillola anzi ne ho prese più del dovuto per paura…

Buonasera dottori, io assumo la pillola yaz da diverso tempo.
Oggi ho assunto la penultima pillola rosa del blister e da ieri circa avverto un fastidio al seno abbastanza forte…
Inoltre da qualche giorno sento come se nella pancia ci fosse qualcosa…non so bene come spiegare la sensazione.
Pensandoci bene peró mi rendo conto che la cosa sia impossibile dato che i bambini in pancia iniziano a sentirsi verso il 3 mese. Io ho sempre assunto la pillola regolarmente, e anzi ne ho addirittura assunte più del dovuto quando avevo dei dubbi che non fosse stata assorbita correttamente.
Questa settimana sono stata male ed ho avuto l’influenza, ma come medicinali ho assunto solo tachipirina e tachifludec…quindi nulla che possa aver interferito con la pillola.
L’ho sempre assunta al solito orario, con al massimo mezz’ora o un’ora di anticipo rispetto al solito.
Non ho mai avuto episodi di vomito o altro, a parte degli starnuti dopo aver ingerito la pillola, che mi avete detto peró non creare alcun problema.
Il fastidio al seno lo avverto ogni mese in corrispondenza del ciclo da sospensione, ma questa volta sembra essere più forte, come anche la sensazione di qualche presenza nella parte sinistra del basso ventre.
Io assumo la pillola con meno di mezzo bicchiere d’acqua ogni mattina, e l’unica cosa che mi viene in mente è che la pillola possa essere finita per errore dentro al bicchiere con l’acqua, anche se la cosa mi sembra davvero molto improbabile.
Non riesco quindi a spiegarmi questi sintomi che avverto. Secondo voi c’è il rischio di una gravidanza? Grazie

Ali


Cara Ali,
come ti abbiamo più volte evidenziato non vi è alcun rischio gravidanza. Durante il racconto tu stessa sottolinei che non vi sono stati elementi che possano aver creato una precisa interferenza. I fastidi possono variare di mese in mese in funzione di diversi parametri fisiologici che non sono necessariamente correlati con l’efficacia del contraccettivo orale. Non va dimenticato che la pillola è un farmaco a tutti gli effetti e non è consigliato assumere più pillole del dovuto se non vi sono oggettive interferenze. Esporre l’organismo ad un eccessivo apporto ormonale può portare degli effetti collaterali o manifeste irregolarità nella sintomatologia.
Il problema centrale sembra essere l’ansia che poi ti porta a ricontrollare ossessivamente ogni passaggio e a fare a volte degli agiti ingiustificati.

Forse potresti confrontarti con uno Psicologo per trovare strategie più funzionali per gestire l’ansia e questo stato di tensione continua. Probabilmente la paura di una gravidanza potrebbe rappresentare un pericolo una minaccia che avverti altrove e che non sai come esprimere. La sessualità invece ti permette di poter controllare o rendere più giustificabili alcuni timori e magari di poter esprimere una stato di tensione constante. Prova a parlarci di più di te se ti va…
Potresti inoltre valutare altri metodi contraccettivi che possano darti una maggiore sicurezza e serenità.

Un caro saluto! 

2021-10-25T10:02:18+02:00