Modà: “Spesso ci definiscono perbenisti ma siamo felici di esserlo”

La band di Milano torna con il nuovo ep "Buona fortuna - Parte Prima": una collezione di 6 tracce che parlano di "amore, passione, vita" ma soprattutto di "normalità"

I Modà sono tornati! È su tutte le piattaforme da oggi “Buona fortuna – Parte Prima”, il nuovo ep che arriva a due anni dal precedente progetto “Testa o croce”. È un lavoro di ripartenza quello che la band di Milano lancia dopo lo stop per l’emergenza Coronavirus ed è stato proprio durante il lockdown che è arrivata la voglia di realizzare qualcosa di nuovo tornando in studio:  “Avevamo voglia di fare musica”, spiegano Kekko e Diego ai nostri microfoni, quasi increduli di poter ricominciare a fare quello che prima era la normalità.

“Questo disco- racconta ancora Diego- è la voglia di portare avanti quello da cui ci eravamo fermati. E poi a maggio ci sarà il tour. Sarà molto particolare perché è come una sorta di distorsione temporale, come in Ritorno al futuro, in cui ricominci una cosa che avevi interrotto anni prima come la dovevi fare ma con elementi nuovi. Sono pronto! Ho voglia di cantare e sentire cantare Kekko. Mi manca sul palco”. E perché “Buona fortuna”? “Perché sono stati due anni difficilissimi per chiunque. Abbiamo bisogno di fortuna. Ci sembrava un titolo coerente”.

Sei le tracce in “Buona Fortuna – Parte prima”, anticipate da “Comincia lo show”. Da oggi è in rotazione radiofonica anche “Fottuto inverno”.

  1. “Comincia lo show”
  2. “Non ti mancherà mai il mare”
  3. “Buona fortuna buona vita buona luna”
  4. “22 metri quadri”
  5. “Fottuto inverno”
  6. “Scusa se non lo ricordo più”

“Questi brani sono stati scritti prima della pandemia, durante si è deciso come arrangiarli e che direzione dargli”, ci dicono. Cosa troverete nei pezzi? Le qualità di sempre che hanno spinto i Modà a collezionare sold out, dischi di platino, oro e di diamante. 

Spesso ci definiscono perbenisti ma siamo felici di esserlo– dice Kekko- Quando ci dicono siete i Pooh del futuro per noi è il complimento più grande che ci possano fare. Con tutto quello che gira intorno alla musica di oggi penso che ci voglia un linguaggio come il nostro. La coerenza nel linguaggio, nei valori che abbiamo sempre portato avanti credo che non debba mai essere dimenticata a prescindere da quello che può essere un trend musicale. I Modà rimangono quelli che portano messaggi positivi, che parlano d’amore e di passione sempre con un linguaggio coerente, educato e che non passerà mai di moda. Vogliamo raccontare la normalità“.

“Buona Fortuna – Parte Prima” è solo l’inizio di un viaggio che avrà più di una tappa e non solo una parte seconda. Un modo per concentrarsi più sulle canzoni e soffermarsi sui testi, uno dei punti di forza della storia dei Modà.

La videointervista ↓

Il tour 

I brani prenderanno vita a maggio. Ecco il calendario del tour nei palazzetti:

2 maggio, Mediolanum Forum di Assago, Milano
(recupero del 1 ottobre 2021, del 28 marzo e del 18 dicembre 2020)
3 maggio, Mediolanum Forum di Assago, Milano
(recupero del 2 ottobre 2021, del 29 marzo e del 19 dicembre 2020)
9 maggio, Arena di Verona, Verona
(recupero del 2 maggio 2020 e del 26 settembre 2021)
13 maggio, Palacatania di Catania
(recupero dell’8 ottobre 2021, recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020)
14 maggio, Palacatania di Catania
(recupero del 9 ottobre 2021, del 7 marzo e del 3 ottobre 2020)
17 maggio, Palasport di Reggio Calabria
(recupero del 12 ottobre 2021, del 17 marzo e del 6 ottobre 2020)
20 maggio, Palaflorio di Bari
(recupero del 15 ottobre 2021, del 13 marzo e del 9 ottobre 2020)
21 maggio, Palaflorio di Bari
(recupero del 16 ottobre 2021, del 14 marzo e del 10 ottobre 2020)
26 maggio, Palazzo dello Sport di Roma
(recupero 19 ottobre 2021, del 20 marzo e del 12 dicembre 2020)
28 maggio, Pala Sele di Eboli (SA)
(recupero del 5 ottobre 2021, del 10 marzo e del 13 ottobre 2020)

 

2021-11-12T16:35:36+01:00