Lady Gaga sul Ddl Zan a Che tempo che fa: “La comunità LGBTQ+ va protetta a tutti i costi”

La popstar commenta lo stop della legge nel programma di Fazio dove è stata ospite per presentare il suo nuovo film, House of Gucci

“Siete molto coraggiosi. Siete i più gentili. Siete un’ispirazione”. Si commuove Lady Gaga rivolgendosi alla comunità LGBTQ+ dal salotto di Che tempo che fa: la sua canzone, “Born this way”, qualche settimana fa è diventata inno di resistenza dopo la notizia dello stop in Senato del Ddl Zan contro l’omotransfobia.

“Affinché succeda una cosa di questo genere bisogna gridare al disastro?”, si domanda la popstar che, negli anni, è diventata un punto di riferimento per l’intera comunità ma anche, semplicemente, per chi si trova in una condizione di emarginazione o bullismo. “Dovete essere protetti a tutti i costi come tutti gli esseri umani che vivono su questa terra”, dice ancora Miss Germanotta che – dal 16 dicembre – tornerà sul grande schermo in House of Gucci, il film sull’omicidio di Maurizio in cui interpreta la moglie mandante, Patrizia Reggiani. “Io continuerò a scrivere musica per voi ma soprattutto continuerò a lottare per voi”, conclude. 

Ecco il video dell’intervento ↓

L’intervista completa su RaiPlay.

2021-11-15T15:24:56+01:00