Ho assunto la terza pillola placebo ma non arriva il ciclo da sospensione…

Buongiorno dottori, io assumo la pillola yaz da diverso tempo senza nessun problema. Oggi ho assunto la terza pillola placebo del blister e sto quindi aspettando il ciclo da sospensione. A volte capita che il ciclo arrivi al terzo giorno, altre volte al quarto giorno. Comunque ad oggi ancora nulla. Ho sempre assunto la pillola correttamente alla mattina con mezzo bicchiere d’acqua, e non l’ho mai dimenticata, anche perchè altrimenti me ne sarei sicuramente accorta vedendo la pillola dimenticata ancora nella scatola. Non ho assunto nessun farmaco se non tachipirine, che peró non influiscono con l’efficacia della pillola.
Da questa mattina peró ho notato delle perdite trasparenti gelatinose…volevo sapere se questo puó essere un sintomo di gravidanza dato che il ciclo non si è ancora presentato. Come ho gia detto ho sempre assunto la pillola correttamente e non mi vengono in mente episodi in cui qualcosa possa essere andato storto, a meno che la pastiglia non mi sia finita all’interno del bicchiere nel momento dell’assunzione, anche se credo sia una cosa molto improbabile se non impossibile.
Volevo anche sapere se il ciclo non dovesse presentarsi neanche domani, sarebbe possibile che si presentasse al primo giorno del nuovo blister ? O vorrebbe dire che c’è qualcosa che non va ?
Non capisco se queste perdite in corrispondenza del ciclo possano essere legate ad una gravidanza. Di solito mi capita anche di avvertire un fastidio al seno nei giorni prima del ciclo, questa volta invece il fastidio è quasi del tutto assente, ne ho veramente poco. Secondo voi posso stare tranquilla o ci potrebbe essere il rischio di una gravidanza? Grazie

Ali


Cara Ali,
puoi stare tranquilla, da quello che ci hai racconto non risultano esserci fattori di rischio. Pur essendo un ciclo indotto non è detto che ci presentino sempre gli stessi sintomi. Le perdite possono essere legate a secrezioni che non necessariamente sono correlate con una gravidanza. Quando si assume la pillola è vero che avviene una modulazione ormonale ma non c’è un azzeramento completo per cui possono esserci delle perdite senza creare allarmi specifici. Se le irregolarità dovessero persistere nel tempo puoi contattare il ginecologo che ti ha prescritto la pillola e approfondire meglio la situazione.
Un caro saluto!

2021-11-25T16:43:48+01:00