GF Vip 6, lite tra Miriana Trevisan e Soleil: “Stiamo diventando la mafia”

Riusciranno a chiarirsi questa volta?

Volano parole grosse al Grande Fratello Vip 6, dove nel corso di una lite tra Miriana Trevisan e Soleil è stata scomodata anche la mafia. Tutto è nato da alcuni residui di cheratina neri trovati sul ferro arricciacapelli che le ragazze della casa condividono.
Le tre imputate erano Jessica, Lulù e Miriana. Dopo la negazione delle Princess, la responsabilità è ricaduta sull’ex ragazza di Non è la Rai, che però ha negato il coinvolgimento a Manila.
Poteva finire così, invece, Soleil, non sapendo che il discorso fosse già stato affrontato, ha chiamato Miriana più volte urlando il suo nome.
Dopo lo screzio è nata un’accesa lite tra le due, durante la quale sono volate anche parole poco carine.
Soleil ha affermato che la reazione esagerata di Miriana fosse dettata dalla menopausa (Miriana ha subito un intervento all’utero, per cui è andata in menopausa forzata);

quest’ultima, parlando con Clarissa nella stanza arancione ha paragonato l’atteggiamento di Soleil a quello della mafia: “Ma che stiamo diventando la mafia?”.

Entrambe le inquiline hanno utilizzato parole grosse, proprio alla vigilia della puntata. Riusciranno a chiarirsi questa volta?

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da GrandeFratelloByLorenaLory 🦋 (@grandefratellobylorenalory)

 

2021-11-26T15:44:16+01:00