Marzia Onorato: “Preoccupiamoci del nostro futuro e di salvaguardare la nostra privacy”

Per la campagna Corecom al fine di sensibilizzare i giovani ad un corretto stile di comportamento sul web, Marzia Onorato ci ha dato il suo punto di vista

In occasione del 20 novembre, Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Corecom (Comitato regionale per le comunicazioni) ha lanciato una campagna istituzionale per sensibilizzare i giovani ad un corretto stile di comportamento sul web. 

La campagna, in collaborazione con l’agenzia Dire e Diregiovani, si è focalizzata su diverse tematiche: odio in rete, dipendenza, cyberbullismo, sexting, adescamento etc. Oggi, per parlare in modo diretto ai ragazzi, abbiamo ricevuto il messaggio della giovane attrice Marzia Onorato, una delle protagoniste del film “Qui rido io” di Mario Martone. 

Marzia ci ha raccontato il suo punto di vista sull’utilizzo della rete: “Ciò che mi sento di dire è di essere consapevoli di ciò che stiamo utilizzando e soprattutto di pensare prima di condividere un’informazione con il mondo intero. Una volta che qualcosa viene pubblicato resta in rete per sempre. Quindi più che preoccuparci della nostra immagine, di come appariamo agli altri e magari di far sapere cosa abbiamo mangiato per pranzo, preoccupiamoci del nostro futuro, di salvaguardare la nostra privacy e noi stessi”.

 

2021-12-21T15:27:34+01:00