Ultimo contro la canzone dei virologi ‘Sì Sì vax’: “Tornate in ospedale”

"Lasciate che a cantare e a tornare sul palco siano i cantanti"

Ha fatto discutere la performance di tre virologi che, in chiave ironica, hanno trasformato Jingle Bells in versione “Sì sì vax”.
Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco sono intervenuti nella trasmissione “Un giorno da pecora”, la trasmissione radiofonica di Radiouno, cambiando il testo del popolare brano natalizio con un messaggio sull’importanza dei vaccini.
Tra quelli che non hanno gradito il loro intervento, anche il cantante Ultimo. L’artista ha pubblicato una storia su Instagram, criticando apertamente quanto fatto dai virologi.

Lasciate che a cantare e a tornare sul palco siano i cantanti e tutti quelli che lavorano con noi. Sono due anni che molti i noi non possono fare il proprio mestiere. Tornate negli ospedali a fare il vostro lavoro. Smettetela di andare in tv a fare i pagliacci e le star”. 

2021-12-23T09:53:46+01:00