Temo che lui possa avermi penetrato con un dito sporco di liquido…

Buonasera… scusate il disturbo ma ho un ansia che non mi lascia più tranquilla… non riesco a pensare ad altro.
Alcune volte ho avuto una relazione incompleta con un ragazzo (masturbazione a vicenda) la mia paura è che lui possa avermi penetrato con un dito sporco di liquido pre-seminale o adirittura sperma… se già stavo in ansia di mio ora lo sto ancora di più essendo che due giorni fa si è iniziato a preoccupare pure lui… ora non mi parla più (il nostro rapporto non va così bene ma a volte ci tocchiamo comunque)… da giovedì sera (29 dicembre) ho iniziato a sentire dolore in basso a sinistra nella pancia ma anche nella parte “alta” della pancia, a momenti la schiena…  e a volte quando mi tocco in certi punti del seno mi fa anche male (non capisco se è perché sto crescendo) ho raccontato a mia zia dei miei dolori, e lei ha detto di farmi visitare… (perché potrebbe darsi che ho un problema allo stomaco che ha avuto anche lei con i stessi punti di dolore) e mi ha detto di farmi visitare ma io non voglio… ho troppa paura di esser rimasta incinta… vi prego aiutatemi… l’ultima volta che mi è arrivato il ciclo è stato il 4 dicembre ma è molto irregolare anche quello… quindi non so quando dovrebbe arrivarmi di nuovo… vi prego ditemi che non sono rimasta incinta solo per una masturbazione da parte di un ragazzo…

Anonima, 15 anni


Cara Anonima,
con il petting, cioè un contatto solo esterno, e con la masturbazione è molto improbabile rimanere incinta. 
Nel tuo caso l’eiaculazione non è avvenuta all’interno dei genitali, e lui ti ha toccato con le mani pulite, ciò escluderebbe i rischi. Il liquido preseminale secondo alcuni recenti studi non dovrebbe contenere spermatozoi mobili capaci di fecondare.
Potrebbe esserci un rischio se si inserissero delle dita particolarmente sporche di sperma fresco e se la donna in quel momento si trova nel suo periodo fertile. Ma devi anche sapere che lo sperma all’esterno dei genitali, si secca velocemente, quindi nel passaggio tra mani e genitali esterni perde il suo potere fecondante. In ogni caso per il futuro ti consigliamo di fare attenzione agli aspetti di igiene, per esempio pulendo i genitali e le mani dopo l’eiaculazione così da evitare ogni rischio.
Potresti pensare a dei metodi contraccettivi che rispecchiano le tue esigenze e che ti permettano di vivere l’intimità in maniera serena e sicura.
I dolori che avverti potrebbero essere legati alla fase premestruale che anticipa il ciclo, potrebbe essere correlato ad uno stato di stress psicologico o anche ad altri fastidi intestinali che non devono essere necessariamente ricondotti ad una gravidanza.
Per cui cerca di stare tranquilla, una visita ginecologica è fondamentale soprattutto alla tua età. La prevenzione è una parola chiave.
Se proprio sei in ansia potresti effettuare un test di gravidanza, valido o dal primo giorno di ritardo oppure dopo 12/14 giorni dal presunto rapporto a rischio.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi.
Un caro saluto!

2022-01-03T12:26:03+01:00