Sono in ansia perchè lui mi ha masturbata con un dito forse sporco…

Salve sono una ragazza di 17 anni. Premetto che soffro di molta ansia e tendo ad andare spesso in sovrappensiero ciò mi blocca molto soprattutto quando mi trovo in intimità con il mio ragazzo perchè ho paura di possibili gravidanze. Il 30 dicembre ero al primo potenziale giorno fertile (il ciclo mi era venuto il 23). Sempre il 30 dicembre ho avuto un rapporto protetto da preservativo anche se durato poco perchè avvertivo dolore. Lui quindi è venuto molto dopo lontano dai miei genitali. Fonte della mia ansia è il fatto che lui mi abbia masturbata con un dito forse sporco di liquido PRE- eiaculatorio (lui infatti è venuto molto dopo). In realtà lui dice che la mano quasi sicuramente non era sporca e che se qualora lo fosse il liquido era già secco. Ho il terrore che lui mi abbia toccato con il dito sporco di liquido pre-eiaculatorio e ciò possa aver instaurato una gravidanza . In preda al panico inizio a pensare a qualsiasi possibilità pure se lui poi si era lavato le mani (anche se dice che non erano sporche) ho paura che forse erano ancora sporche oppure si erano risporcate di liquido pre-eiaculatorio e poi ha toccato il preservativo. Scusatemi ma sono particolarmente ansiosa vado in panico non riesco a dormire, l’unica mia certezza è che non c’era sperma in quanto lui è venuto molto molto dopo. Ij questi giorno dovrei stare in ovulazione infatti ho perdite bianche gelatinose ma sono 2 mattine che avverto leggera nausea e mal di testa. ho paura di essere incinta aiutatemi e soprattutto vorrei sapere se effettivamente rischio qualcosa e quanto. Ripeto la mia paura è che avesse la mano sporca di liquido pre-eiaculatorio e che mi abbia masturbato con questo (anche se lui dice che la mano era pulita). Grazie mille scusate la mia eccessiva ansia che penso sia tangibile in questo messaggio. Aggiungo anche di essere una persona molto attenta, ogni volta che avevo paura avesse la mano sporca lo allontanava solo questi 2 episodi potrebbero essermi sfuggiti.  Grazie ancora

Anonima, 17 anni


Cara Anonima,
non devi scusarti per la tua ansia nè ci sono domande corrette; solo l’informazione può provare ad arginare paure incontrollate.
Rispetto a quello che ci hai racconti non vi sono rischi significativi per una gravidanza.
Non vi è stata alcuna eiaculazione interna senza contraccettivi di barriera e il liquido preseminale secondo ultime ricerche non dovrebbe contenere spermatozoi mobili capaci di fecondare. Inoltre come sottolineava anche il tuo ragazzo il liquido tendenzialmente a contatto con superfici esterne, tende a seccarsi rapidamente perdendo ogni sua funzione fecondativa.

Il dolore durante il rapporto potrebbe essere legato alla scarsa lubrificazione della vagina o alla rigidità muscolare del pavimento pelvico. Quando non si è pronti o si è troppo tesi il corpo tende ad irrigidirsi con una funzione protettiva. Per questo sono importanti i preliminari che aiutano non solo ad esplorare e conoscere anche meglio il proprio corpo e piacere ma anche a sciogliere le tensioni e a rendere la vagina più elastica e lubrificata.  
Sarebbe importante per te fermarsi un attimo su questa paura, ascoltarla e capire se davvero ti senti pronta, se c’è un metodo contraccettivo che ti fa sentire più sicura e protetta, se hai dei dubbi rispetto questa relazione…
Parlare con il proprio ginecologo o recarsi presso un consultorio della propria zona non deve essere un tabù, la prevenzione e l’informazioni sono fattori fondamentali.
Potresti anche vedere se a scuola c’è uno sportello di ascolto psicologico, potrebbe essere un modo per confrontarti anche sulle tue paure e trovare degli strumenti utili per arginarle.
Condividi anche con il tuo ragazzo i tuoi timori, siamo sicuri che insieme riuscirete il modo per vivere la vostra intimità con una maggiore tranquillità.
Un caro saluto!

2022-01-05T09:56:12+01:00