Ditonellapiaga scalda i motori per Sanremo e pubblica il suo nuovo disco

Al festival sarà in coppia con Donatella Rettore in un pezzo erotico, bandiera di libertà. Sarà contenuto in 'Camouflage', il progetto in uscita stanotte

13 Gennaio 2022

Provocatoria, esplosiva, camaleontica. Non bastano questi tre aggettivi per descrivere Ditonellapiaga. Il suo nome ha cominciato a invadere sempre più le playlist nostrane lo scorso anno, dall’uscita del suo EP di debutto ‘Morsi’. Il primo febbraio la vedremo al 72esimo Festival di Sanremo accanto a Donatella Rettore. Icona alla quale ispirarsi e con la quale portare sul palco dell’Ariston “una canzone erotica e divertente”.

L’ha ‘spoilerata’ con questa descrizione l’artista classe 1997, al secolo Margherita Carducci. L’occasione per parlarne la presentazione alla stampa del suo nuovo progetto discografico. Esce stanotte ‘Camouflage’, fuori per Dischi Belli/BMG.

Dodici le tracce – per ora, se escludiamo il singolo sanremese ‘Chimica’- che raccontano tutte le sfaccettature di una cantautrice da tenere sott’occhio: votata al bel canto ma anche capace di essere sconvolgente e teatrale. È questo ‘Camouflage’: “una raccolta di canzoni inizialmente nate come figlie uniche- spiega Margherita- che poi piano piano, acquisendo io consapevolezza, si sono legate con un unico fil rouge che è il mio essere, come quello dei miei produttori, eclettica”.

È un viaggio all’insegna della varietà questo progetto che, dopo Sanremo, arriverà anche in versione fisica. Si passa così da “canzoni più dance e maliziose a quelle più intime”. Ne è esempio già la prima parte dell’album che si apre “a gamba tesa” con pezzi come ‘Morphina’ e ‘Prozac’ e si contrappone a brani più malinconici come ‘Non ti perdo mai’, scritto con Fulminacci.

C’è sempre un alternarsi che difficilmente vi farà stancare e, probabilmente, vi farà anche ballare visto che questa è una delle passioni della 24enne: “Non sono una discotecara doc- ammette- ma andare a festival mirati mi piace”. Nella tracklist di ‘Camouflage’ anche, le già note, ‘Spreco di potenziale’ e ‘Repito’.

Donatella Rettore ispirazione da sempre

Ditonellapiaga si trasforma in 12 diversi personaggi per cantare di amori, catarsi, glamour, sentimenti e serate alcoliche. Esasperazione di esperienze personali portate all’estremo. Ed è proprio in questo che Margherita si sente affine a Donatella Rettore: “Mi ritengo controcorrente proprio grazie a lei- dice la cantautrice- e grazie all’apertura delle piste che ha fatto a suo tempo. È stata la prima vera cantautrice italiana e probabilmente quello he faccio lo devo a lei”.

Un duetto nato quasi per caso

Il duetto con l’interprete di ‘Splendido splendente’ è nato quasi per caso, proprio per una certa affinità tra le due. “Ho scritto ‘Chimica’ ispirandomi molto anche a lei- svela l’artista romana- poi l’ho fatta sentire alla mia etichetta e loro, senza saperlo, ci hanno sentito la Rettore. Mi hanno chiesto se avessi voluto contattarla per cantarla insieme e sono impazzita. Ci siamo conosciute e siamo andate subito molto d’accordo. È molto dolce con me, molto premurosa”.

Subito dopo le presentazioni il lavoro in studio: “Alla fine- continua- abbiamo rivisto insieme il pezzo e l’abbiamo cantato ma la cosa di cui sono più soddisfatta è il fatto che comunque il brano sia stato scritto da una ragazza del 97 nel 2020 è un pezzo che vive molto della sua epoca. Sono due generazioni a confronto che si mischiano molto bene. Mi ha reso felice- conclude- il commento di Donatella quando ha letto il testo. Mi ha detto: ‘Mi ci riconosco e vedo me in questa cosa che hai scritto’. È un bellissimo complimento per me”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @ditonellapiaga

I look a Sanremo 72

Sul palco del Teatro Ariston, il duo cercherà di stupire anche con i look: “Sicuramente ci divertiremo. Non saremo vestite uguali e credo sia anche giusto perché, siamo in coppia, il pezzo ci unisce molto ma siamo due artiste diverse e ci sta che sperimentiamo stilisticamente in due modi differenti”. Obiettivo principale, però, “lanciare un messaggio di libertà e far divertire la gente”. L’appuntamento, intanto, è a stanotte su tutte le piattaforme.

2022-01-13T10:31:09+01:00