Uomini e Donne, Roberta e Samuele si raccontano a un mese dalla scelta

La coppia ha commentato anche il trono di Luca Salatino

15 Gennaio 2022

Roberta Giusti e Samuele Carniani si sono raccontati a un mese dalla scelta negli studi di Uomini e Donne.

Le sto facendo vedere tutte le meraviglie che offre la Toscana“, ha raccontato il ragazzo ai microfoni di MondoTV24. “Stiamo vivendo una convivenza a tutti gli effetti. C’era la paura di non soddisfare le aspettative, invece è andata bene. Dal giorno della registrazione della scelta siamo stati sempre insieme. Tranne 24 e 25 dicembre perché siamo stati con le nostre famiglie. Passare da 40 minuti a settimana a 24 ore su 24 è una botta, il signorino è impegnativo. In privato è molto più energico ed esuberante rispetto a quello che abbiamo visto nel programma. Abbiamo trovato un equilibrio tra di noi“, ha raccontato Roberta. 

Un equilibrio così forte che ha sorpreso la coppia: “Non mi aspettavo tutta questa sintonia tra me e lei. Sapevo che stavamo bene, però all’inizio ho avuto un po’ di paura. Abbiamo passato un mese di 24 ore insieme, lei sarà uscita tre volte io solo per fare la spesa. Insomma, come se fosse un Grande Fratello“, ha detto Samuele.

La coppia, durante l’intervista, ha commentato il trono di Luca Salatino, il ‘non scelto’ da Roberta: “Io un po’ me l’aspettavo che Luca salisse sul trono. Lui è un po’ egoista, il suo passato lo ha reso così. Non è una persona semplice da sopportare, gli auguro con tutto il cuore di trovare una persona che lo ami. Ha un carattere particolare. Ero convinto che non fosse fatto per Roberta, sono troppo simili. Spero che trovi una persona che lo plachi, anche se è difficile cambiare modo di fare a trent’anni. Secondo me Maria gli ha fato questa opportunità anche per migliorarsi caratterialmente. Lì ti portano proprio a capire dove sbagli e dove puoi migliorare“, ha detto Samuele.

2022-01-15T15:46:55+01:00