Gf Vip, Signorini caccia dallo studio Alex Belli. L’attore: “Non è più il mio game”

L'ex gieffino è stato costretto ad uscire dopo il dibattito sul triangolo con Delia Duran e Soleil Sorge

La pazienza ha un limite. Lo sa bene Alfonso Signorini, protagonista – nell’ultima puntata del Gf Vip – di uno scontro con Alex Belli. L’attore, al centro dei dibattiti per il triangolo con Delia Duran e Soleil Sorge, è stato cacciato dal conduttore senza troppi giri di parole. 

“Adesso anche basta– ha detto il conduttore-  Alex per fortuna che tu stasera non volevi parlare ed avevi scelto la linea del silenzio, eh. Se vuoi magari uscire. Autori, per favore lo accompagnate fuori? Perché io non posso lavorare così. Siamo in diretta ed io mi rifiuto di lavorare così. Vai pure fuori, vattene fuori! Vai a fare l’imbonitore da un’altra parte. Non si può lavorare così. Serve rispetto per il pubblico”.

La risposta di Alex sui social

La risposta piccata di Alex Belli stanotte è arrivata sui social. L’ex gieffino ha sbottato parlando di “Game over” e libertà di espressione.

“Ritorno nella mia factory creativa- si legge in un tweet- dove vivo con anime dove non abbiamo bisogno di etichettare, scatolare e definirci…in quel magico mondo, per il quale abbiamo tanto lottato che si chiama libertà di espressione di vita. Non è più il mio game!”.

Prima dello scontro Belli aveva ribadito a Delia e Soleil di tenere ad entrambe: “Sono stato chiarissimo, siete voi che non ascoltate con quelle orecchie!”.

2022-01-25T10:51:58+01:00