Volevo fare la rockstar 2, Riccardo Manera: “Io mi sento libero, non vedo diversità solo unicità” – VIDEO

Abbiamo incontrato l'attore in occasione del debutto della seconda stagione

Io mi sento un ragazzo libero ma quello che non mi piace del presente è che si parli ancora di diversità. Non mi piace questo termine. Io parlerei in termini di unicità“, ha detto Riccardo Maria Manera ai nostri microfoni. Il giovane attore è tornato su Rai 2 nei panni di Eros nella seconda stagione di Volevo fare la rockstar. Personaggio amatissimo della serie, in questi nuovi episodi è tornato più responsabile e soprattutto più consapevole della sua identità sessuale grazie all’amore. Ma Eros è molto di più: è portatore di sana unicità, un manifesto di libertà – che forse ancora oggi, nella nostra realtà, fa fatica ad emergere – brillantemente rappresentato sullo schermo da Manera. “Dopo la prima stagione ho ricevuto dei messaggi bellissimi di ragazzi che, grazie al mio personaggio, sono riusciti a dire le loro verità a mostrarsi per come sono alle loro famiglie e per questa è una grande conquista“, ha aggiunto Riccardo.

Abbiamo incontrato l’attore in occasione del debutto della seconda stagione, ecco che cosa ci ha raccontato:

L’INTERVISTA A RICCARDO MANERA 

2022-04-07T11:25:09+02:00