A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi (29 aprile)

Dal nuovo brano di Aiello al disco di Future

28 Aprile 2022

Giovedì significa solo una cosa: a mezzanotte escono tutti i singoli e gli album. Dal nuovo brano di Aiello al disco di Future.

I singoli

Aiello pubblica per Columbia Records Italy/Sony Music Italy) “Paradiso”. Il brano parla degli inizi di una storia, quando l’entusiasmo e la fiducia si scontrano con la paura di farsi del male e il tentativo vano di frenare la corsa del cuore. “Paradiso” è prodotta da BRAIL – produttore al fianco dell’artista da sempre – insieme a Michele Canova – producer che ha fatto la storia della musica italiana e che per la prima volta incontra Aiello in questo suo nuovo percorso artistico.

Anna pubblica per Virgin Records/Universal Music Italia “3 di cuori”, in collaborazione con Lazza. Il brano è una drill banger energica e potente, con un ritornello perfetto per i club. Lo stile di scrittura della rapper è come sempre graffiante e irriverente, senza fronzoli, diretto e incisivo (“fanculo chi dice che mi faccio scrivere i testi” rappa in una delle strofe del brano).

MyDrama continua il suo viaggio intimo e introspettivo con il nuovo singolo “Soli” (Columbia Records/Sony Music Italy). Quello della cantautrice è uno sfogo, non tanto con un’altra persona quanto con se stessa. Come suggerisce il titolo, l’artista riflette sulla solitudine a cui una relazione tumultuosa, fatta di allontanamenti e riavvicinamenti costanti, inevitabilmente porta. La voglia di sparire nel traffico, sotto la pioggia di un cielo che sembra piangere al posto suo, non l’abbandona, così come la costante sensazione di essere una calamita nell’universo che non riesce a ricongiungersi all’altra, che attrae e a cui oppone resistenza allo stesso tempo. 

“Mass Effect” (distribuito da Believe) è il nuovo brano del talentuoso collettivo della scena urban romana Do your thang in collaborazione con Ensi. Il brano anticipa il nuovo progetto discografico “Gang Theory”, in uscita venerdì 10 giugno. “Mass Effect”, il cui titolo è un omaggio all’omonimo videogame ambientato in un futuro iper-tecnologico, è uno sfogo in cui gli artisti fanno tanto i conti con le proprie paranoie quanto prendono constatazione di una realtà contaminata da ingiustizie. È un brano dal sound fortemente hip hop, sostenuto da un beat percussivo e cupo. Le barre sono di William Pascal e White Boy, ai quali si aggiunge la voce Ensi, che, con il suo speciale featuring, contribuisce a rivendicare un obiettivo comune: ricordarsi degli sforzi compiuti e non porsi limiti e freni per raggiungere il traguardo finale.

Esce per “Mi Gira La Testa  il nuovo singolo dei Greta, band di quattro ragazzi padovani. Prodotto da Riccardo Scirè (produttore di Sangiovanni, Madame, Elettra Lamborghini, Ciliari ecc) e scritto da Riccardo Volpato, Pietro Barsotti Veronica Rauccio, “Mi Gira La Testa” è un brano che intreccia i pensieri di una persona che ha perso l’amore e che prova a ricercarlo, oltre che nei ricordi e nei simboli, anche nei luoghi in cui era nato.

M.E.R.L.O.T torna con “Tacco 9”, il nuovo singolo (Virgin Records/Universal Music Italia) che anticipa l’uscita del suo primo album prevista per l’autunno. Nel brano il cantautore pone la lente d’ingrandimento sull’infatuazione, su quel colpo di fulmine che spesso, nell’età dei vent’anni, sembra poter diventare una grande storia ma poi svanisce con la stessa velocità con cui è iniziato. In “Tacco 9” emerge, poi, la parte più elettronica di M.E.R.L.O.T che spesso viene tenuta nascosta dietro una cortina di suoni di chitarra e pianoforte. Il brano, registrato presso l’Isola Studio di Milano, vede inoltre la supervisione artistica di Gianmarco Manilardi che ne ha curato la produzione insieme ad Alex D’Errico.

C’è un nuovo talento per Honiro Label e si chiama Drko. Il suo primo singolo è “Upsidedown”, un brano istintivo dove la linea melodica della voce racconta come una filastrocca il vissuto dell’artista. Si tratta di un up-tempo che nella sua leggerezza racchiude l’attitudine del giovane artista: istintiva e diretta. Precedentemente noto con il nome d’arte Giraffe, Drko si presenta con un’identità rinnovata, abbandonando un nome e un’immagine troppo legata ai tempi del liceo. Co-prodotto insieme a Marta Venturini, “Upsidedown” racconta le difficoltà dell’artista nell’affrontare le scelte sul proprio futuro di fronte a un presente così “sottosopra” e pieno di incertezze.

Radical torna con il singolo “Too Easy” feat. Zyrtck & Friman, giovani talenti che si stanno ritagliando uno spazio sempre più credibile nella scena. Il brano mostra l’evoluzione dell’artista, portando un passo in avanti la sua ricerca di un un suono ed un estetica iconici.

Ytam torna con “James Dean”, il nuovo singolo in uscita per Columbia Records/Nigiri. Nel brano il cantautore bresciano si identifica nell’attore, icona generazionale e simbolo universale del vivere al massimo senza preoccuparsi del pericolo. Un flusso di immagini ed emozioni si susseguono, facendo da sfondo alla necessità di sentirsi liberi viaggiando a grande velocità su una Ford Gran Torino, inconsapevoli che tutto possa finire in un attimo con uno schianto, quale che sia il senso e la parabola che si celano dietro una vita tanto affascinante quanto breve.

“Modì” (prod alone.nowhere) è il nuovo singolo di Kabo, rapper e cantautore della provincia milanese, in passato già al lavoro con Dj MykeBig Fish e Marco Zangirolami, distribuito da Stage One Music. Questa release anticipa il nuovo lavoro in studio previsto per giugno. “Modì” è un fitto groviglio di liriche che tentano di dare, pennellata dopo pennellata, un immagine della società attuale in cui viviamo, e del male che genera dentro e sopra di noi. KABO qui tocca temi come il consumismo (sfrenato), l’amore (distorto e malato), il lavoro (opprimente e totalizzante) e la guerra (cancro economico). Il brano gioca sulla dualità tra strofe (entropia) e ritornello (calma). Nella parte relativa alle strofe troviamo il caos che ci ingoia e ci soffoca, mentre nel ritornello riprendiamo fiato e troviamo la pace ideale, l’oasi perfetta.

“L’ultimo giorno sulla terra” è il nuovo singolo di Neverbh. Il brano racconta la necessità di evadere da un passato che a volte non ci dà tregua e, a volte, ci manca da impazzire. La canzone fa riferimento all’ultimo giorno in un mondo che sentiamo non ci appartiene più, che vogliamo superare e cambiare.

Imen Siar pubblica “Lonely People” in una versione italiana “Lonely People (Un uomo solo)”. Il testo è stato scritto da Tiziano Ferro. Imen offre una canzone subito memorabile che trasmette un tema universalmente riconoscibile nel modo più diretto possibile. Non c’è bisogno di seguire le tendenze, soltanto una grandissima artista che esegue una canzone di pari livello. ‘Lonely People’ è stata prodotta da Isa Machine, meglio conosciuta per i suoi contributi creativi a Florence + The Machine, ed è stata scritta da Jeff Franzel (Rhys Lewis), dall’artista solista John Adams e da Shelly Poole (Mark Ronson, Jack Savoretti).

20 anni (Andale)” (Pioggia Rossa Dischi) è il nuovo singolo di Gorka, rapper che ha partecipato al documentario “La nuova scuola genovese” e scritto un brano con i Calibro 35 per la serie tv “Bianca”. “20 anni(Andale)” nasce a partire dalla periferia vissuta da Gorka, raccontando i primi passi dell’artista e utilizzando simboli con i quali è cresciuto in modo nuovo. Il balaclava colorato vuole rappresentare una periferia colorata, piena di vita e non più marginalizzata e lasciata a se stessa.

“Sottopelle” è il nuovo singolo di Elasi, in uscita per Trident/Capitol Records Italy, seconda anticipazione del nuovo progetto di prossima uscita. La cantautrice e producer torna con un brano dalle sfumature elettroniche notturne e morbide. Un sound pulsante e quasi ancestrale, dettagliato con tappezzerie di arpe, chitarre classiche e sperimentazioni digitali, sospeso e potente al tempo stesso, che con lo scorrere dei secondi si carica di energia, spezzando un sortilegio durato troppo tempo. La produzione è di Rocco Rampino, con il quale Elasi sta lavorando anche alla creazione del suo nuovo lavoro discografico.

Esce per T-Recs Music “Temperanza”, il nuovo singolo della cantautrice romana Naive, al secolo Noemi Mattei. Il brano, composto e prodotto da Matteo Costanzo, rimanda ad un’atmosfera eterea ma al tempo stesso molto terrena che rispecchia due mondi in armonia fra loro. Nei tarocchi, infatti, la “Temperanza” simboleggia la sintesi degli opposti. Si tratta di una carta che nei mazzi tradizionali è rappresentata da una figura angelica alata e che, nella sua accezione positiva, indica anche la capacità di adattamento.

“Empty” è il nuovo singolo di White Ear, producer pugliese di stanza a Bologna, con Vincenzo Destradis (Westfalia). Il brano anticipa l’album di prossima uscita “Right Here”. Il brano nasce da un sentimento di rabbia e delusione, dopo aver letto un articolo su sfruttamento e soprusi legati all’espropriazione di risorse in molti territori del continente africano. Il featuring con Vincenzo impreziosisce “Empty” con un’interpretazione di grande trasporto e con tracce aggiuntive di voci processate che ricoprono l’arrangiamento di una sottile patina opaca.

“I Love It” il nuovo singolo della giovane rock band capitolina Elephants in The Room. Il brano esce per MZK Lab. “I Love It nasce, come tutti i nostri brani, durante una jam session a briglie sciolte. In poche ore- dice la band- il pezzo era già in piedi, andava solo registrato. L’idea del sound era chiara sin da subito. Successivamente la musica e l’atmosfera creatasi hanno ispirato il testo che racconta la storia di un amore narrato balzando fra il primo incontro e il conoscersi tanto da amare le imperfezioni dell’altro”.

“Tienaté” è il nuovo singolo dei NU GENEA, il progetto artistico di Massimo Di Lena e Lucio Aquilina. Il pezzo è un assaggio del loro “Bar Mediterraneo”, il disco in uscita il 13 maggio (NG Records su licenza Carosello Records). “Tienaté” rappresenta a pieno le “disco-skills” dei NU GENEA, che in questa occasione hanno fatto incrociare la potenza vocale di Fabiana Martone con sintetizzatori ed archi, impregnandoli con le matrici musicali del Sud-Est del Mediterraneo. “Tienaté, che in napoletano si tradurrebbe in Tienitelo!, prende spunto dal solito rapporto tra ‘amici’ in cui qualcuno chiede in prestito qualcosa… e poi scompare, commenta il duo.

 

“Polvere da sparo” è il brano che vede, per la prima volta insieme, Nesli e Jack the Smoker. Prodotto da Nesli e PrinceVibe, singolo è il nuovo inedito che segue la pubblicazione di “Confessione – Story” , “Lazarus” e “Il Male Minore” usciti nei mesi scorsi, brani che fanno parte del nuovo progetto musicale di Nesli, pubblicato e distribuito da Artist First.

“Tra le luci” è il terzo singolo del cantautore Solo Pietro, in uscita per UMA Records e distribuito da Sony Music Italy. Il brano racconta di quanto sia importante in un rapporto prendersi cura l’uno dell’altro, tanto da attenuare qualsiasi dolore.

Esce per Capitol Records Italy/Universal Music “lacrime sul viso” , il nuovo singolo di Frada. Il singolo è un brano uptempo ed energico, il cui sound fonde elementi pop, rock e hyperpop. Il tema centrale è il sentimento provato nei confronti di una ragazza, che porta l’artista a trovarsi in uno stato di bipolarismo: si tratta di un amore così profondo, ma travagliato, che pone inevitabilmente in uno stato di euforia e al contempo di disperazione. L’apice di questo dualismo lo si raggiunge nel ritornello, adrenalinico e accelerato grazie all’utilizzo della cassa dritta, ma in cui Frada, dopo aver bevuto le lacrime “magiche” della sua amante, racconta di sentirsi confuso e poco lucido.

“Per un attimo” (SUGAR MUSIC) è il singolo cheanticipa larelease della prima parte del nuovo album di Bais, “DIVISO2”. Della prima metà faranno parte anche i singoli già pubblicati “Che fine mi fai”, presentato a dicembre 2021 a Sanremo Giovani, e il più recente “Trovami una cura”. In “Per un attimo” Bais riflette sul peso del tempo e della sua mancanza. Le gioie della vita, tra cui la musica, e l’immediatezza con cui prendono possesso di noi, inebriandoci (“fammi ciò che vuoi”) dialogano con il desiderio di cercare pure, incorrotte forme di esaltazione, anche solo per la durata di un attimo. Il pezzo ci trasporta in un turbine di suoni ed energie che ci vestono di una forza nuova. Il ritmo più up beat rappresenta un’evoluzione che lo identifica in maniera più forte nella scena indie pop.

I dischi

“Trauma” è il nuovo album degli Psicologi, prodotto da Bomba Dischi. Con il progetto Lil Kaneki e Drast decidono di raccontare le vite delle persone che li circondano e che nei momenti più bui sono delle ancore a cui appoggiarsi, a partire dalla famiglia e dagli amici, ma cercando di rimanere saldi alla realtà di ogni giorno. Racconti di vite diverse raccolti sotto uno stesso pensiero: da un trauma possono esserci anche risvolti positivi. Il disco incarna le nuove consapevolezze dei due artisti che, attraverso diverse sfaccettature, li porta ad accettare la realtà di tutti i giorni allontanandosi dall’immaginazione tipica del disco d’esordio. “Trauma” è diventato per Psicologi una valvola di sfogo dalla dura realtà vissuta, portandoli ad una nuova maturità che può essere ascoltata in ogni brano. La cover dell’album è la rappresentazione figurativa del concept dell’intero disco: un gruppo di amici ormai diventati grandi che hanno lasciato da parte la vita spensierata e a colori tipica dell’infanzia per affrontare la dura realtà di ogni giorno che appare senza colore, in bianco e nero. 

Future pubblica “I never liked you”, il suo decimo disco. Sedici le tracce che il rapper ha raccolto e numerose collaborazioni: nella tracklist Drake, Kanye West, Gunna, Young Thug, Kodak Black, Tems ed Est Gee.

CAM Sugar pubblica “Boom! Italian Jazz Soundtrack at Their Finest (1959-1969)”, la prima compilation dedicata al jazz che ha accompagnato il cinema italiano negli anni Sessanta. Una raccolta preziosa con 11 inediti e 9 brani per la prima volta in vinile realizzata dalla label cult che ha il più ricco e rappresentativo catalogo italiano di musica per il cinema. La compilation coglie il suono finora inesplorato del jazz italiano durante gli anni della Dolce Vita. L’artwork e il poster sono curati da Luca Barcellona, calligrafo di fama mondiale. Il disco è disponibile in occasione dell’International Jazz Day, in doppio vinile, cd e digitale. Musiche suonate da straordinarie orchestre, geniali artisti impegnati in grandi studi di registrazione per confezionare capolavori musicali del cinema italiano che hanno creato l’atmosfera di film amatissimi come La voglia matta, Il Vedovo, Il sorpasso, L’audace colpo dei soliti ignoti ma anche perle inedite o nascoste tra pellicole sconosciute o addirittura mai uscite o in b-movie. BOOM! contiene brani di compositori come Luis Bacalov, Luiz Bonfà, Gianni Ferrio, Ennio Morricone, Carlo Rustichelli, Armando Trovajoli, Piero Umiliani interpretati da geniali solisti come Gato Barbieri, Enrico Rava, Franco D’Andrea, Gegè Munari, Nora Orlandi, Alessandro Alessandroni e l’inarrivabile Chet Baker che conferisce il suo prezioso sigillo alla compilation.

“Cori da sdraio” è il nuovo album di Dutch Nazari, disponibile su tutte le piattaforme per Undamento. Il nuovo disco del rapper padovano si sviluppa intorno alle contrapposizioni e ai giochi di parole, uno stile nella scrittura che contraddistingue Dutch sin dagli esordi. A partire dal titolo, che nasce dall’accostamento tra “cori da stadio” e “sdraio”, tra caoticità e riflessione, folla e solitudine, l’anima dell’album si ritrova in questi contrasti, con brani capaci di spaziare dal divertimento all’introspezione, dalla felicità alla malinconia. Dutch Nazari spazia con leggerezza e disinvoltura tra diverse tematiche: c’è il racconto della sua generazione, della propria città natale, di altri luoghi e simboli importanti per il vissuto di Dutch, l’espressione di concetti e pensieri a sfondo sociale e filosofico che trovano un loro spazio all’interno dei brani.

Esce per RADAR label & management “Dancing Sadness”, il debut EP di Alice Robber. Il progetto nasce dall’esigenza di Alice di liberarsi dal dolore. “Dancing Sadness” rappresenta un viaggio attraverso le emozioni della stessa autrice, si passa dal dolore fisico a quello mentale, dalla mancanza di una persona amata all’immobilità data dai pensieri più bui. La forza di Alice però, oltre alla musica è la danza che studia sin da piccola. Il movimento che vince sulla staticità e la profondità della depressione. 

A tre anni dal suo ultimo disco, Clementino torna con un nuovo album: “Black Pulcinella”, fuori per Epic Records Italy/Sony Music Italy. Quindici le tracce e tanti featuring: Geolier, Rocco Hunt, Speranza, J Lord, Enzo Dong, Madame, Nicola Siciliano, Ensi, La Niña, Mattak, Nerone e Nello Taver.

2022-04-28T17:54:14+02:00