fotogallery

Quando il sesso uccide: ecco l’animale che copula fino alla morte

ROMA – Per molti, morire facendo sesso è il sogno che si avvera.
Ma la realtà è molto più atroce della fantasia.
Per questa specie, appena scoperta nel Queensland, Australia, copulare è un azione suicida.
Il Dusky Antechinus è un piccolo marsupiale che si accoppia furiosamente fino al sopraggiungere della morte.
Il rapporto sessuale può durare fino a 14 ore e termina solo quando i maschi muoiono per sfinimento sessuale.

marsupiale-sesso-morte

Il periodo di riproduzione è fondamentalmente di due o tre settimane l’anno, e vede i maschi impegnarsi in un accoppiamento con il maggior numero di donne possibile, fino a 14 ore alla volta.
Questo innalza il livello di testosterone notevolmente, che a sua volta innesca un malfunzionamento dell’interruttore dell’ormone dello stress: il conseguente aumento di questi ormoni provoca il crollo del sistema immunitario dei maschi.

Il Dusky Antechinus fa parte di un totale di cinque specie di marsupiali carnivori che compiono un “suicidio sessuati” scoperte negli ultimi tre anni