esteri

Facebook censura donna affetta dal cancro. La storia

Rowena KincaidROMA – Nell’ottobre del 2013 a Rowena Kincaid, 40,fu diagnosticato un cancro al seno al secondo stadio, e le fu riferito che le rimanevano solo sei mesi di vita. E’ riuscita a resistere alle aspettative dei medici ma adesso la sua salute sta peggiorando. L’editrice di immagini, di Cardiff, ha pubblicato lo scorso 23 gennaio, una foto su Facebook del suo seno destro mostrando un grande rush cutaneo intorno al suo capezzolo. Dopo poche ore il suo profilo è stato chiuso, e nel momento in cui ha cercato di ri-effettuare il log in le è stato chiesto di rimuovere la foto perché andava contro le regole di nudità di Facebook.

Rowena ha affermato :”Non volevo offendere nessuno, sembra una foto presa da un giornale medico. Ho deciso di postarla perché molte persone associano il cancro ad una massa, ma non molti sanno di dover cercare un’increspatura, del dolore oppure dei rush cutanei.” “Uno dei miei capezzoli è diventato più chiaro dell’altro, questo perché dietro si trova un tumore che si sta servendo del mio sangue per crescere, questa è la motivazione del colore chiaro di cui parlo.” In una delle ultimi immagini postate successivamente, Rowena, ha coperto la “parte incriminata” della foto, con una faccina sorridente.

Ha aggiunto :”Credo che sia davvero vergognoso, Facebook non è riuscito a capire che la foto che ho postato avrebbe potuto salvare delle vite. Credo che Facebook si sarebbe dovuto informare meglio, l’immagine serviva ad educare.” Ha continuato :”Mi dispiace che questa decisione abbia influito anche sui miei followers. I pochi che sono riusciti a vederla mi hanno scritto dicendo ‘Non sapevo che un tumore al seno si potesse mostrare anche con un rush cutaneo’” Facebook comunque ha detto che sta investigando sul fatto.

Fonte: http://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/491526/Facebook-nudity-breast-cancer-nipple-photo