fotogallery

Un Bacio. Il nuovo film di Ivan Cotroneo contro bullismo e omofobia

ROMA – Arriva il 31 marzo nelle sale italiane “UN BACIO”, il nuovo film di Ivan Cotroneo. Il regista italiano torna nei cinema per raccontare una storia sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità. Ma “Un Bacio” è anche uno specchio sulla società di oggi, un film che affronta temi attuali come il bullismo e l’omofobia. I giovani protagonisti del film si scontreranno con i modelli e con gli schemi che ci impediscono, e che impediscono soprattutto ai ragazzi, di essere felici, di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità.

SINOSSI

Lorenzo (Rimau Grillo Ritzberger), Blu (Valentina Romani) e Antonio (Leonardo Pazzagli) hanno molte cose in comune: l’età – sedici anni –, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama, e tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei.

Diretto da IVAN COTRONEO, Un Bacio vede nel cast giovanissimi talenti: Rimau Grillo Ritzberger, Valentina Romani, Leonardo Pazzagli, Simonetta Solder, Giorgio Marchesi, Susy Laude, Thomas Trabacchi, Laura Mazzi, Sergio Romano, Alessandro Sperduti.

Prodotto da INDIGO FILM e TITATUNS, con RAI CINEMA e con il sostegno di FVG Film Commission, “Un Bacio” è  distribuito da Lucky Red.
Uscita nelle sale il 31 marzo 2016.

un bacio poster