fotogallery

“Criminal Minds”, addio a Derek Morgan (SPOILER)

criminal minds (2)ROMA – Dopo 11 stagioni, Criminal Minds perde uno dei suoi protagonisti.
Shemar Moore ha detto addio alla seguitissima serie di CBS e al  personaggio di Derek Morgan.
(SPOILER)
Dopo la lunga caccia all’uomo che ha attentato alla vita della fidanzata incinta, Morgan decide di lasciare il BAU per concentrarsi sulla vita e sulla famiglia.
Ecco le parole del produttore esecutivo / showrunner Erica Messer ai fan al momento dell’addio di Moore.

Tutti noi di Criminal Minds siamo tristi nel dire “addio” all’agente Derek Morgan.
Ancora più triste è che il nostro amico Shemar Moore non è più sul set.
E’ stata sicuramente una sorpresa che voleva provare cose nuove.
Per queste ragioni, diamo tutto l’amore e il rispetto per lui e la sua scelta.
Ma non significa che non possiamo essere anche molto, molto tristi.

Era importante per noi onorare un personaggio che è cresciuto con noi per più di un decennio, ecco perché abbiamo scritto un arco di 3 episodi per Morgan.

Come si è visto fin dall’inizio, il BAU non si limita a sopravvivere al cambiamento, ma prospera in esso. Dopo essersi fermato per piangere la perdita di ciò che aveva, si adatta. Questo è ciò che rende i nostri eroi facilmente riconoscibili: dover andare avanti e adeguarsi alla loro nuova normalità, proprio come noi quando ci troviamo a far fronte a cambiamenti imprevisti. Il BAU sa che i cattivi superano in numero i buoni, così, quando uno dei suoi se ne va, non ha altra scelta se non andare avanti. Sebbene stia concludendo la stagione con un agente in meno, la battaglia continua, perché il BAU non può fare altro”.

Shemar Moore ha spiegato ai suoi fa la voglia di andare avanti e fare nuove esperienze recitative, senza escludere però un possibile ritorno a Criminal Minds.

“Non prometto niente, ma se mi chiedessero di tornare con brevi apparizioni come ho fatto in ‘Febbre d’amore,’ dal mio cuore, la risposta è sì, sì, sì, sì.”