salute

Autismo, il mondo si tinge di blu. Oggi è la Giornata mondiale

autismo 2ROMA –  Una settimana e una giornata in particolare nel segno del blu. In occasione del 2 aprile, Giornata mondiale della consapevolezza dell”autismo, il mondo si tinge di blu per manifestare un segno di consapevolezza nei confronti della sindrome che e’ cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni. Dall’Empire State Building di New York, la Willis -Tower di Chicago, la CN Tower di Toronto, la Burjul Mamlakah – Kingdom Tower di Riyadh in Arabia Saudita, alla Statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro in tutto il mondo si registrano eventi di solidarieta’ e sostegno alle persone autistiche e alle loro famiglie. In Italia la Fondazione per l’autismo onlus ha lanciato la campagna #sfidAutismo che ha per protagonista il piccolo Edoardo: fino al 6 aprile anche la Rai sosterrà la campagna che punta alla sensibilizzazione, all’informazione e a una raccolta fondi televisiva e radiofonica “che permetterà di raggiungere – assicurano i promotori – nuovi obiettivi nella lotta all’autismo”.

Equi-blu. Sparsi un po’ in tutta Italia ma coordinati fra loro, 28 centri equestri realizzeranno gratuitamente una serie di eventi di avvicinamento al cavallo e attività ludico-ricreative integrate rivolte a tutti, con particolare attenzione verso giovani e adulti con forme di autismo o altre disabilita’. Prontosoccorsoautismo.it. il 2 aprile sarà attivato il sito

hands painted

di “servizio di accoglienza gratuita”. Si tratta del primo sito in Italia che offre un servizio h24 7 giorni su 7 a tutte le persone che vivono dinamiche legate ai disturbi dello spettro autistico. L”idea nasce da un”idea di Ugo Parenti, papà di un giovane con sindrome di Asperger e ha lo scopo di creare una “pronta” e rapida modalità di sostegno. “Non siamo un”associazione, ne’ siamo una cooperativa e non siamo sostenuti da alcuna fondazione o compartecipazione esterna. Il nostro è un servizio di accoglienza gratuita”, tengono a precisare. L’e’quipe è formata da 16 figure professionali (e non): lo psicologo, il neuropsichiatra, lo psichiatra, lo psicoterapeuta, l’educatore, il logopedista, il sessuologo esperto in autismo, il pediatra, il counselor, l’assistente sociale, l’avvocato, l’esperto in legge 104, il genitore/familiare, la persona con sindrome di Asperger, il consulente psico-educativo e il pedagogista che prestano tempo e professionalità. Tutte le persone (professionisti e non) che volessero collaborare al servizio di prontosoccorsoautismo.it possono scrivere a [email protected].

In tutte le regioni sono organizzate iniziative, percorsi di conoscenza e testimonianze con la collaborazione di diverse associazioni che ogni giorno sui territori si occupano di autismo, e non è prevista una iniziativa “centrale” e prioritaria sulle altre, dicono dalla Fondazione italiana per l’autismo che ha raccolto in un calendario in continuo aggiornamento tutti gli eventi. A Roma Montecitorio sarà illuminato di blu dalle 20.30 all’alba, a Milano Angsa Lombardia organizza tra l’altro convegni e concerti, mentre in Piemonte eventi sono organizzati presso i tre luoghi simbolo della città: Piazza Castello, Mole Antonelliana, Reggia di Venaria. Qui – www.redattoresociale.it – il calendario suddiviso per regioni e continuamente aggiornato.