tech

Microsoft e il veto sulle password banali. Addio “qwerty”

password-cloudwordsROMA – Prossimamente, Microsoft chiederà ai suoi utenti di reimpostare la propria password invitandoli a sceglierne qualcuna più complessa rispetto alle solite e banali chiavi di accesso, come per esempio ‘0000’ oppure ‘12345’ o simili che rappresentano porte di accesso vulnerabili per hacker o altri ospiti indesiderati.

Le password, quindi, andranno nuovamente impostate su piattaforme come Skype, Outlook e Azure AD. Inoltre, sembra che sia stata creata una lista nera di password facilmente violabili: in questo modo gli utenti, quando sceglieranno parole o numeri troppo banali, verranno avvertiti. Recentemente proprio Microsoft ha fatto sapere che LinkedIn ha perso più di cento milioni di nomi utente e password per un attacco hacker facilitato proprio dalla banalità delle chiavi di accesso.