fotogallery

Norvegia, 323 renne uccise da un fulmine

renne uccise da un fulmineROMA – Un fulmine di incredibile intesnità potrebbe essere il responsabile dell’uccisione di più di 300 renne in Norvegia.
Gli animali, adulti e cuccioli di entrambi i sessi, sono stati trovati morti venerdì 26 agosto in un’area nel centro-sud dell’altopiano dell’Hardangervidda.
La loro vicinanza l’uno all’altro suggerisce una morte di massa causata da un fulmine.
I funzionari del dipartimento ambientale sostengono che il branco di renne è stato ucciso mentre si riuniva per la paura durante un forte temporale.

Delle 323 renne uccise, cinque sono state soppresse a causa delle ferite riportate.

“C’è stato un temporale particolarmente intenso nel pomeriggio. Il branco è stato probabilmente colpito a morte da un fulmine”, ha detto Knut Nylend del dipartimento di protezione ambientale norvegese. “E’ un episodio molto speciale. Ho sentito parlare di bestiame ucciso da un fulmine, ma non in così vasta scala”.

Nylend e la sua squadra hanno trovato gli animali in una zona di caccia ben fuori dai sentieri battuti e relativamente lontano dalla pista più vicina in montagna.

Circa 10.000 renne selvatiche vagano per la pittoresca regione Hardangervidda, un altopiano in gran parte protetto come parco nazionale.

Lo studio sulle carcasse

Le renne sono animali timidi e si muovono in branchi più grandi e più piccoli a seconda del tempo.
La stagione di caccia è iniziata il 20 agosto e influenza anche la migrazione degli animali.

I ricercatori utilizzeranno la morte di massa come un’opportunità per studiare le carcasse delle renne colpite dalla malattia del dimagrimento cronico, una forma di encefalopatia simile al morbo della mucca pazza che colpisce anche cervi e alci.

“Abbiamo inviato un team di otto persone a prendere campioni da inviare al Veterinary Institute norvegese per la ricerca. Allora sapremo con certezza come gli animali sono morti “, ha detto Nylend.

Non è ancora stato stabilito se le renne morte saranno lasciate dove si trovano o verranno rimosse.