fotogallery

Liga Rock Park, è sold out per il ritorno live di Ligabue

Dopo il pienone a Campovolo lo scorso anno, Ligabue torna il 24 e 25 settembre con Liga Rock Park, unico evento live del 2016 che si terrà al Parco di Monza.
IN SCALETTA “G COME GIUNGLA” primo singolo estratto dal nuovo disco di inediti “MADE IN ITALY”  in uscita a novembre E ALTRI 3 BRANI DEL NUOVO ALBUM

locandina liga rock parkROMA – Primo e unico appuntamento live del 2016 per Luciano Ligabue, con un doppio evento al Parco di Monza il 24 e 25 settembre.

Nella due giorni di “LIGA ROCK PARK”, Liga presenterà live, per la prima volta in assoluto, 3 nuovi brani estratti dal disco in uscita a novembre “MADE IN ITALY”, oltre al primo singolo “G come Giungla”, il cui video  ha già superato il milione di visualizzazioni su YouTube.

Ligabue sarà accompagnato sul palco da Federico “Fede” Poggipollini (chitarra), Max Cottafavi (chitarra), Luciano Luisi (tastiere), Davide Pezzin (basso), Michael Urbano (batteria), Massimo Greco (tromba e flicorno), Corrado Terzi (sax baritono) ed Emiliano Vernizzi (sax tenore e sax soprano).


LIGA ROCK PARK –  biglietti

 

I due unici concerti del 2016 di Ligabue (prodotti e organizzati da Riservarossa e F&P Group) avranno inizio alle ore 20.30 (apertura al pubblico dalle ore 12.00).
La prima data è già sold out, mentre sono ancora disponibili su TicketOne le prevendite per la data del 25 settembre (il costo del biglietto è di 57,50 euro, diritti di prevendita inclusi).

Quello per il “LIGA ROCK PARK” è più di un semplice biglietto!

Tutti coloro che acquistano il titolo d’accesso al concerto on line su www.ticketone.it (scegliendo la modalità di spedizione a casa o il ritiro direttamente presso il luogo dell’evento) ricevono in esclusiva lo “SPECIAL BOX – LIGA ROCK PARK”, che non sarà possibile ricevere acquistando il biglietto presso i punti vendita abituali.

All’interno dell’esclusiva confezione numerata sono presenti il booklet, il mini-poster in edizione limitata con la locandina dell’evento e uno speciale ed esclusivo dvd che conterrà:

– Ligabue racconta “Urlando Contro Il Cielo”

– “25 anni di Urlando Contro Il Cielo” (videoclip inedito del brano con immagini live dall’intera carriera del “Liga”)

– “Urlando Contro Il Cielo” (videoclip originale)


Ligabue è Made in Italy

 

“Ho scelto questo titolo perché è una dichiarazione d’amore frustrato verso questo Paese, raccontato attraverso la storia di un personaggio”.
Così Ligabue presanta ai suoi fan “Made In Italy”, il nuovo album in uscita a novembre.

Ventesimo disco (undicesimo di inediti) di Luciano Ligabue, Made in Italy “è una cosa nuova per me, è il mio primo concept album che mi permette, attraverso delle canzoni, che possono tuttavia avere una loro vita autonoma, di poter raccontare questa vicenda. E non aggiungerei altro”.


Ligabue tra Giungla e Disordine

 

Il videoclip del singolo “G come Giungla”, diretto da Valentina Be° con la fotografia di Marco Bassano e prodotto da G.Battista Tondo per Eventidigitali Films, è caratterizzato da lettere dell’alfabeto che si sovrappongono a immagini molto diverse tra loro.

Come in un abbecedario, ogni lettera richiama una parola precisa e la rappresenta in modo inconsueto, creando un mosaico vibrante che rivela un ritratto collettivo della contemporaneità.

“È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio – afferma Ligabue a proposito dell’attesissimo ventesimo disco (undicesimo di inediti) – Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe”.

È disponibile in tutte le librerie “SCUSATE IL DISORDINE” (Einaudi), la nuova raccolta di racconti di Ligabue.

Nei 16 folgoranti e misteriosi racconti, sono l’amore, il sesso e la musica a fare da filo conduttore in ogni storia. Così diversi gli uni dagli altri, ma allo stesso tempo così inseparabili, ognuno dei racconti è come una scoperta, un’epifania di quel mistero che è la magia del quotidiano.


Urlando contro il cielo

 

I due live del 24 e 25 settembre al Parco di Monza sono dedicati ai 25 anni di Urlando contro il cielo, singolo più amato a furor di popolo dai fan e sempre presente in scaletta dei concerti del Liga.

Un brano nato in realtà nel 1987, ma pubblicato solo 4 anni dopo in Lambrusco coltelli rose & pop corn del 1991.

Urlando contro il cielo è un pezzo conosciuto soprattutto nella sua versione live, registrato dal vivo durante il Neverending Tour del ’91, e poi riproposto nell’album del 1994 “A che ora è la fine del mondo?”


ASPETTANDO LIGA ROCK PARK

 

Ma i festeggiamenti cominceranno già questa sera, venerdì 23 settembre, con “ASPETTANDO LIGA ROCK PARK”.
Dalle ore 18.00 alle ore 24.00 la “LigaStreet” allestita all’interno del Parco di Monza, si animerà con iniziative organizzate per i fan e tante attività: alle ore 21.00 verrà proiettato in anteprima assoluta il concerto/docu-film inedito “Campovolo – La Festa 2015“, mai trasmesso in TV né pubblicato su DVD!

L’accesso ad “Aspettando Liga Rock Park” è consentito a tutti coloro che hanno acquistato un biglietto per il concerto del 24 o del 25 settembre (il biglietto verrà controllato a vista dal personale preposto e non verrà letto con i palmari del controllo accessi ne strappato) e avverrà solo dall’ingresso Vedano/Mirabello.