Lince con Kd-One, da L’incertezza arriva Piaghe da decubito

ROMA – Piaghe da decubito è il secondo estratto da Lincertezza (One Love Movement). Il disco d’esordio ufficiale del rapper torinese classe 1990 Lince. La produzione musicale del brano è di Kd-One, che figura anche come rapper.

Lince Piaghe da decubito

Così Lince racconta il brano. “Piaghe da decubito è una canzone disillusa ma che ha un barlume di speranza dettato dalla rabbia e dalla necessità di trovare la propria strada. L’ho scritta quando il bisogno di affermarsi si è fatto impellente. L’arrangiamento è di Kd-One. Lo stesso rapper che impreziosisce la canzone con la sua voce blues e le sue parole nella strofa finale. Un amico a cui tutto il disco deve tantissimo”.

Piaghe da decubito, il video

Per girare il video di Piaghe da decubito Lince e il regista Alex G Iosub (LowLight) hanno scelto come location principale lo skatepark. Un modo per rifarsi alla copertina del disco, dove c’è un disegno che ritrae il rapper su uno skate e un pattino. Tra un’inquadratura e l’altra si vedono vari luoghi simbolici e rappresentativi di Torino perché nel testo ci sono vari riferimenti alla città dove Lince è nato e cresciuto. “Si tratta di ‘luoghi di potere’ con una certa valenza esoterica, specie Piazza Castello e le Porte Palatine. Essendo un pezzo di rivalsa ma nello stesso tempo un po’ introspettivo, mi sembravano i luoghi adatti”.