pokemon go

Pokémon GO mortale: cattura un Pokémon raro e muore d’infarto

pokémon raro su Pokémon goROMA – Troppo bello per essere vero, deve aver pensato un 67enne di Singapore dopo la cattura di un Pokémon raro su Pokémon GO.
Ma subito dopo aver acchiappato un Lapras, l’uomo è stato colto da infarto.
Lo riporta il sito AsiaOne.

Leggi anche: Pokémon Go tra rapine, cadaveri e strani incidenti

Infarto dopo la cattura di un Pokémon raro su Pokémon GO

Il 67enne Liang Weiming era un accanito giocatore di Pokémon GO: il suo account aveva raggiunto il livello 28 e una collezione di oltre 200 creature.
Nonostante i suoi sforzi, non era mai riuscito a catturare il rarissimo Lapras.
Ma il 26 febbraio scorso il suo destino stava per cambiare: recatosi presso il resort Marina Bay Sands a Singapore dopo una festa di compleanno, è riuscito finalmente ad acchiapparlo.
Come ha raccontato in seguito la moglie, l’uomo si recava molto spesso nei pressi del resort perché era un buon posto per la caccia ai Pokémon.

Secondo una dichiarazione rilasciata dalla Singapore Civil Defence Force (SCDF), l’uomo è stato trasportato il 26 febbraio al General Hospital di Singapore (SGH), morendo poco dopo il ricovero.
Le letture GPS sullo smartphone del defunto hanno mostrato che stava realmente cercando Pokémon a MBS, e che era riuscito a catturare un raro ‘Lapras’ ed un Granbull, un Pokémon di seconda generazione, poco prima dell’attacco di cuore.

Per la moglie, l’emozione per la cattura del Pokémon gli ha fatto avere un attacco di cuore.
La vedova ha aggiunto che Weiming aveva una storia di malattie cardiache alle spalle, quindi è possibile, o addirittura probabile, che un alto livello di eccitazione avrebbe potuto innescare l’infarto.