fotogallery

Kong: Skull Island, il Re è tornato!

ROMA – E’ al cinema Kong: Skull Island, nuovo capitolo cinematografico dedicato al Re dei mostri.
Diretto da Jordan Vogt-Roberts, Kong: Skull Island vede il mostro iconico di nuovo sulla sua isola natale, un paesaggio mozzafiato quanto pericoloso, dove il gorilla gigante sarà l’ultima delle vostre preoccupazioni…

Kong: Skull Island, il trailer finale

Kong: Skull Island – CLIP

Protagonisti Brie Larson, Tom Hiddleston, Samuel L. Jackson, John Goodman e Toby Kebbell.
Kong: Skull Island è al cinema in 3D e IMAX.

Un gruppo eterogeneo di esploratori si avventura nelle profondità di un territorio inesplorato, un’isola sperduta del Pacifico – tanto affascinante quanto infida – inconsapevole di star attraversando il regno del mitico gorilla Kong.

Kong: Skull IslandGodzilla vs King Kong in arrivo nel 2020

In realtà, il rilancio di King Kong fa parte di un piano cinematografico più colossale.
Dopo il reboot di Godzilla del 2014, e Kong: Skull Island in arrivo nel 2017, arriveranno due nuovi film: Godzilla 2 (22 marzo 2019) e, soprattutto, Godzilla vs Kong (29 maggio 2020).
Un franchise “mostruoso” per riportare in auge gli iconici mostri-kaiju della storia del cinema.

Anche se Godzilla e King Kong sono attualmente i protagonisti di questo nuovo universo, non saranno soli.
Altre creature come Rodan, Mothra e King Ghidorah si uniranno al frinchise.

Gareth Edwards, il regista di Star Wars: Rogue One e del reboot di Godzilla, ha abbandonato il progetto Godzilla 2.
Il testimone è passato a Michael Dougherty, il cui ultimo lavoro è stato Krampus (2015).
Lo script è stata affidata a Michael Dougherty e Zach Shields, sceneggiatori di Krampus.

Il film Godzilla del 2014 è anch’esso parte di questo nuovo universo “mostruoso” cinematografico.
Infatti, il progetto M.O.N.A.R.C.H., un’associazione con il compito di monitorare i kaiju introdotta nel film, sembra essere il tessuto connettivo che terrà tutto insieme.