esteri

Troy e Tiger gatti ereditieri e miliardari

gatti ereditieriROMA – Troy e Tiger gatti ereditieri e miliardari. La favola moderna è ambientata a New York ed è stata raccontata dal New York Post. I due micioni hanno ereditato ben 300mila dollari, soldi che serviranno a farli vivere bene fino alla loro morte.

Troy e Tiger gatti ereditieri e miliardari

Baffi, orecchie sempre in allerta e occhioni vispi. Sono queste le caratteristiche principali che fanno dei gatti gli animali domestici più amati. I post che li riguardano, da quelli buffi a quelli strappa lacrime, sono i più virali del web e le loro storie varcano spesso i confini nazionali. Proprio come la storia di Troy e Tiger i due inseparabili affetti di Ellen Frey-Wouters, una simpatica signora newyorkese di 88 anni morta nel 2015. Dall’amorevole padrona i due felini hanno ricevuto in eredità ben 300mila dollari. Una cifra, gestita da due assistenti della signora, che dovrebbe garantire loro una vecchiaia più che tranquilla.

Vedova dal 1989 e senza figli, l’unico figlio della coppia morì da piccolo, la signora, di origini olandesi, oltre ai suoi amatissimi gatti ha lasciato il suo patrimonio, 3 milioni di dollari, al suo avvocato, ad altri due assistenti e una parte in beneficenza. Alla morte di Troy e Tiger, ciò che resterà dei 300mila dollari andrà in eredità all’unica parente della signora. La sorella che tutt’ora vive nei Paesi Bassi.