30 anni di Street Fighter: le iniziative di Red Bull e Digital Bros

ROMA – Red Bull e Digital Bros lanciano una serie di iniziative dedicate ai 30 anni di Street Fighter, il popolare picchiaduro di Capcom.

Hero Can

red_bull street fighterRed Bull lancerà tre speciali “Hero Can” in edizione limitata dedicate a Ryu, Ken e Chun Li, i tre personaggi più rappresentativi e popolari del leggendario picchiaduro Capcom.
Le lattine saranno disponibili in Italia a partire dal 1° novembre 2017, in concomitanza con l’evento più atteso dagli appassionati di fumetti, cinema e videogiochi, Lucca Comics & Games.

Ma l’omaggio di Red Bull a Street Fighter non finisce qui.

I fan della saga che collezioneranno le speciali Hero Can riceveranno un inedito pack da collezione disponibile solo ed esclusivamente a Lucca Comics & Games. Inoltre, attraverso il codice stampato sulle tre lattine, sarà anche possibile accedere a una selezione di contenuti esclusivi dell’ultima incarnazione della serie su PlayStation 4.

I 30 anni di Street Fighter al Lucca Comics & Games

Per questa importante ricorrenza, verrà allestita all’interno della manifestazione (presso il Museo della Zecca nella Casermetta San Donato) un’area dedicata a Street Fighter con cabinati, postazioni gioco PS4 e una mostra sui personaggi più iconici della saga.

Street Fighter V e Marvel vs Capcom Infinite

Digital Bros, distributore italiano della serie, sostiene questa importante iniziativa con Street Fighter V e Marvel vs Capcom Infinite.
I due titoli Capcom saranno protagonisti di una cinque giorni all’insegna del puro divertimento in cui i fan potranno sfidarsi tra di loro in match senza esclusione di colpi.
Per questo evento sarà presente anche il top player italiano di Street Fighter Antonello “Schiaccisempre” Gaeta, pronto a raccogliere la sfida di chiunque sia abbastanza coraggioso da affrontarlo e sarà disponibile per dispensare consigli utili per migliorare le proprie performance nel mitico videogioco.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it