Possibile che il liquido pre-eiaculatorio sia rimasto sulle mie dita?...

Possibile che il liquido pre-eiaculatorio sia rimasto sulle mie dita?…

Ho masturbato il mio ragazzo. Lui é venuto lontano da me, quindi non ho avuto nessun contatto con il suo sperma. Ho pulito la mano con un fazzoletto, messo dei guanti e fatto un giro in motorino con lui. Circa un’ora dopo la masturbazione, ho urinato e mi sono pulita con la carta igienica. Rischio?

Salve dottori,
Vorrei chiedere un vostro parere perché su internet si trovano talmente tante di quelle cose che non so dove sbattere la testa!
Sono vergine, e circa una settimana fa ho masturbata il mio ragazzo. Lui é venuto lontano da me, quindi non ho avuto nessun contatto con il suo sperma.
Dopodiché, ho pulito la mano con un fazzoletto, messo dei guanti e fatto un giro in motorino con lui. Circa un’ora dopo la masturbazione, ho urinato e mi sono pulita con la carta igienica. Possibile che una minima quantità di liquido pre-eiaculatorio sia rimasto sulle mie dita? Credo che sia improbabile perché so che gli spermatozoi muoiono subito a contatto con l’aria,mano davvero un’ansia enorme! Possibile che sia rimasta incinta?
So che é una domanda stupida, ma é la prima volta per me..
Spero in una vostra risposta, grazie!

Benedetta, 15 anni


Cara Benedetta,
con il solo petting e quindi la masturbazione è molto difficile se non improbabile che si instauri una gravidanza, venendo meno le premesse essenziali del concepimento ovvero l’eiaculazione interna con rilascio di liquido seminale in vagina durante il periodo fertile della donna, che tendenzialmente in un ciclo regolare di 28 giorni cade tra l’undicesimo e il diciottesimo giorno del ciclo. Potrebbe esserci una possibilità di rischio di fecondazione con le mani sporche solo se si penetra in vagina con un dito molto sporco di sperma appena eiaculato, sempre se ovviamente la donna si trova nel suo periodo ovulatorio. Se lo sperma è secco, o ci si è lavati le mani, o se il liquido seminale è rimasto all’aria le condizioni ottimali di sopravvivenza degli spermatozoi sono state vanificate.
Per quanto riguarda il liquido preseminale, precede la vera eiaculazione, durante i preliminari, e ha una finalità prettamente meccanica: lubrificare l’uretra affinché si crei un ambiente idoneo al passaggio dello sperma. Secondo alcune recenti ricerche scientifiche non dovrebbe contenere spermatozoi mobili e seppure vi fossero piccole quantità questi non sarebbero in grado di fecondare.
Quindi puoi stare tranquilla non c’è alcun rischio.
Hai fatto bene a scriverci e ricorda che non ci sono domande giuste o sbagliate, l’informazione è l’unico strumento che abbiamo per arginare le paure.

Un caro saluto!