David di Donatello 2019, anche due film Netflix in nomination

David di Donatello 2019, anche due film Netflix in nomination

La cerimonia di premiazione si terrà il 27 marzo in prima serata su Rai1
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Fervono i preparativi per il 64esimo compleanno dei David di Donatello. L’appuntamento con gli Oscar italiani è per il 27 marzo in diretta su Rai1. A condurre la serata, sarà nuovamente Carlo Conti. Questa mattina – nella sede Rai di Viale Mazzini a Roma – sono state annunciate le nomination.

David di Donatello 2019. Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell'Accademia

Tra i film più nominati ci sono Dogman di Matteo Garrone con 15 candidature (tra queste, Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Attore Protagonista a Marcello Fonte e Miglior Attore non Protagonista a Edoardo Pesce), 13 a Capri-Revolution di Mario Martone (Miglior regia, Miglior Attrice Protagonista a Marianna Fontana e Miglior Attrice non Protagonista a Donatella Finocchiaro), 12 a Loro di Paolo Sorrentino (Migliore Attrice Protagonista a Elena Sofia Ricci e Miglior Attore Protagonista a Toni Servillo) e a Chiamami Col Tuo Nome di Luca Guadagnino (Miglior Regia e Migliore sceneggiatura non originale). Fanno incetta di candidature anche il film targato Netflix Sulla Mia Pelle di Alessio Cremonini e Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher con nove nomination. Entrambe le pellicole concorrono per la categoria Miglior film del 2018.

David di Donatello 2019. Alla conduzione, Carlo Conti

Il mio obiettivo sarà dare risonanza e spazio alle emozioni del vincitore“. Queste le parole del conduttore Carlo Conti, emozionato di essere nuovamente il cerimoniere della kermesse. “Spazio al cinema e ai suoi vincitori“, promette Conti, ma non mancheranno momenti dedicati alla musica (i cui dettagli verranno resi noti più avanti) e un omaggio a due grandi protagonisti del cinema: Bernardo Bertolucci e Carlo Vanzina.

In Rai non solo nomination ma anche premiazioni. Durante l’annuncio delle candidature , è stato premiato Frontiera di Alessandro Di Gregorio, vincitore del David per il Miglior Cortometraggio del 2018. “Di Gregorio – ha detto Andrea Piersanti, presidente della Giuria- per raccontare il dramma apparentemente senza fine dei migranti, ha scelto un punto di vista inedito, lontano dalla regia rigorosa, adulta, asciutta e, nello stesso tempo, compartecipe e commovente. Bravissimi gli attori“. E conclude:La storia si segue con una sorta di vertigine che è pari solo al ‘tremendus’ che rappresenta. Il regista del corto ha dimostrato un talento notevole“. Insieme a Di Gregorio, premiato anche Alfonso Cuarón – non presente alla conferenza- per Roma, film Netflix vincitore del Leone D’Oro all’ultima Mostra del Cinema di Venezia e oggi anche del David di Donatello come Miglior Film Straniero del 2018.

#David2019, tutte le nomination

MIGLIOR FILM

Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino
Dogman di Matteo Garrone
Euforia di Valeria Golino
Lazzaro felice di Alice Rohrwacher
Sulla mia pelle di Alessio Cremonini

MIGLIOR REGIA

Mario Martone, Capri-Revolution
Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome
Matteo Garrone, Dogman
Valeria Golino, Euforia
Alice Rohrwacher, Lazzaro felice

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Luca Facchini, Fabrizio De André – Principe libero
Simone Spada, Hotel Gagarin
Fabio e Damiano D’Innocenzo, La terra dell’abbastanza
Valerio Mastrandrea, Ride
Alessio Cremonini, Sulla mia pelle

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Matteo Garrone, Massimo Gaudioso, Ugo Chiti, Dogman
Francesca Marciano, Valia Santella, Valeria Golino, Euforia
Fabio e Damiano D’Innocenzo, La terra dell’abbastanza
Alice Rohrwacher, Lazzaro felice
Alessio Cremonini, Lisa Nur Sultan, Sulla Mia Pelle

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

James Ivory, Luca Guadagnino, Walter Fasano, Chiamami col tuo nome
Stephen Amidon, Francesca Archibugi, Francesco Piccolo, Paolo Virzì, Ella & John (The Leisure Seeker)
Stefano Mordini, Massimiliano Catoni, Il testimone invisibile
Oscar Glioti, Valerio Mastandrea, Johnny Palomba, Zerocalcare, La profezia dell’armadillo
Nicola Guaglianone, Luca Miniero, Sono tornato

MIGLIOR PRODUTTORE

Luca Guadagnino, Emilie Georges, Peter Spears, Marco Morabito, Rodrigo Teixeira, James Ivory, Howard Rosenman, Chiamami col tuo nome


ARCHIMEDE, LE PACTE con RAI CINEMA, Dogman


Agostino, Giuseppe e Maria Grazia Saccà per PEPITO PRODUZIONI, con RAI CINEMA, La terra dell’abbastanza

Carlo Cresto-Dina per TEMPESTA, con RAI CINEMA in coproduzione con AMKA FILMS PRODUCTIONS, AD VITAM PRODUCTION, KNM, POLA PANDORA, Lazzaro felice

CINEMAUNDICI, LUCKY RED, Sulla Mia Pelle

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Marianna Fontana, Capri-Revolution
Pina Turco, Il vizio della speranza
Elena Sofia Ricci, Loro
Alba Rohwacher, Troppa grazia
Anna Foglietta, Un giorno all’improvviso

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Marcello Fonte, Dogman
Riccardo Scamarcio, Euforia
Luca Marinelli, Fabrizio De André – Principe libero
Toni Servillo, Loro
Alessandro Borghi, Sulla Mia Pelle


MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Donatella Finocchiaro, Capri-Revolution
Marina Confalone, Il vizio della speranza
Nicoletta Braschi, Lazzaro felice
Kasia Smutniak, Loro
Jasmine Trinca, Sulla Mia Pelle


MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Massimo Ghini, A casa tutti bene
Edoardo Pesce, Dogman
Valerio Mastandrea, Euforia
Ennio Fantastichini, Fabrizio De André – Principe libero
Fabrizio Bentivoglio, Loro


MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

Michele D’Attanasio, Capri-Revolution
Sayombhu Mukdeeprom, Chiamami col tuo nome
Nicolaj Bruel, Dogman
Paolo Carnera, La terra dell’abbastanza
Hélène Louvart, Lazzaro felice


MIGLIOR MUSICISTA

Nicola Piovani, A casa tutti bene
Sascha Ring, Philipp Thimm, Capri Revolution
Michele Braga, Dogman
Nicola Tescari, Euforia
Lele Marchitelli, Loro
Mokadelic, Sulla Mia Pelle


MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

L’invenzione di un poeta, A casa tutti bene
Araceae, Capri-Revolution
Mystery of love, Chiamami col tuo nome
A Speranza, Il vizio della speranza
Na gelosia, Loro


MIGLIOR SCENOGRAFIA

Giancarlo Muselli, Capri-Revolution
Samuel Deshors, Chiamami col tuo nome
Dimitri Capuani, Dogman
Emita Frigato, Lazzaro felice
Stefania Cella, Loro


MIGLIORI COSTUMI

Ursula Patzak, Capri-Revolution
Giulia Piersanti, Chiamami col tuo nome
Massimo Cantini Parrini, Dogman
Loredana Buscemi, Lazzaro felice
Carlo Poggioli, Loro


MIGLIOR TRUCCO

Alessandro D’Anna, Capri-Revolution
Fernanda Perez, Chiamami col tuo nome
Dalia Colli, Lorenzo Tamburini, Dogman
Maurizio Silvi, Loro
Roberto Pastore, Sulla Mia Pelle


MIGLIOR ACCONCIATORE

Gaetano Panico, Capri-Revolution
Manolo Garcia, Chiamami col tuo nome
Daniela Tartari, Dogman
Aldo Signoretti, Loro
Massimo Gattabrusi, Moschettieri del re – La penultima missione

MIGLIOR MONTAGGIO

Jacopo Quadri, Natalie Cristiani, Capri-Revolution
Walter Fasano, Chiamami col tuo nome
Marco Spoletini, Dogman
Giorgiò Franchini, Euforia
Chiara Vullo, Sulla Mia Pelle


MIGLIOR SONORO

Capri-Revolution
Chiamami col tuo nome
Dogman
Lazzaro felice
Loro

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

Capri-Revolution
Dogman
Il ragazzo invisibile – Seconda generazione
La befana vien di notte
Loro
Michelangelo – Infinito


MIGLIOR DOCUMENTARIO

Arrivederci Saigon
Friedkin Uncut
L’arte viva di Julian Schanabel
La strada dei Samouni
Santiago, Italia


MIGLIOR FILM STRANIERO

Bohemian Rhapsody
Cold War
Il filo nascosto
Roma  – film straniero vincitore
Tre manifesti a Ebbing, Missouri


MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Frontiera – cortometraggio vincitore
Il nostro concerto
Im Baren
Magic Alps
Yousef

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it