Ha eiaculato fuori e poi mi è arrivato il ciclo. Può trattarsi di falso ciclo?...

Ha eiaculato fuori e poi mi è arrivato il ciclo. Può trattarsi di falso ciclo?…

Ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo, ma ha eiaculato
fuori. A distanza di poco più di un giorno mi è arrivato il ciclo. Può
trattarsi di falso ciclo? Premetto che ho da poco smesso di prendere la
pillola e questo ciclo è il secondo che mi arriva da quando non la prendo
più. Il primo mi è arrivato regolarmente nel periodo in cui non prendevo
la pillola (usavo quella da 21 giorni). Mentre questo è arrivato a
distanza di una settimana dalla fine del primo ciclo.

Sara, 19 anni


Carissima Sara, 
il coito interrotto non è un metodo contraccettivo efficace poiché vi è un margine di rischio non sempre prevedibile visto che non abbiamo in ogni momento il pieno controllo del nostro corpo.
Non abbiamo capito bene se hai avuto il ciclo a distanza di una settimana da quello precedente.
Il fenomeno del falso ciclo è molto raro, potrebbe trattarsi anche di episodi di spotting, oppure l’organismo ha bisogno di riassestarsi dopo l’assunzione della pillola. Il metabolismo ha subito un ulteriore shock ormonale per cui potrebbero esserci delle risposte non funzionali. Magari se queste irregolarità dovessero persistere sarebbe consigliabile confrontarti con la tua ginecologa di fiducia.
Se vuoi stare tranquilla ed eliminare ogni dubbio ti suggeriamo di eseguire un test di gravidanza, che puoi acquistare anche in farmacia, e ha validità dai 12-14 giorni successivi al rapporto a rischio.

Non conosciamo il motivo per cui hai interrotto la pillola anticoncezionale, ma ti suggeriamo di riflettere su altri metodi contraccettivi che ti proteggano da gravidanze non desiderate.
Se hai altri dubbi o domande torna pure a scriverci.
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it